A2: Torino ottiene il pass per la Coppa Italia

La Fixi Piramis Torino supera Alghero chiudendo la prima fase al primo posto e ottenendo il pass per la Coppa Italia di A2 per la prima volta nella sua storia.  Di fronte un grande pubblico le ragazze di coach Petrachi hanno giocato una partita di squadra (5 giocatrici in doppia cifra) condita dall’esordio del nuovo arrivo Madalene Ntumba, pivot proveniente dalla Dike Basket Napoli. Un innesto importante in termini di intensità sotto canestro che si aggiunge a quello della play Puliti, due giocatrici che potranno dare un grande contributo in vista del​la seconda fase.

Notiziario Torino Teen Basket

Angelo Augeri sogna i playoff e vede il Kolbe

Delle 16 squadre che militano in serie C regionale, 2 passeranno automaticamente alla categoria superiore, 4 giocheranno i playoff promozione, 4 i playout per non retrocedere e le sei della parte centrale della classifica chiuderanno la loro stagione sabato 2 maggio. Quest’ultimo sarebbe di per sé un buon risultato per il neopromosso Torino Teen Basket, che però non ha ancora messo da parte l’idea di disputare la post season.

AL CUS MANCA SOLO LA VITTORIA

Tutto come all’andata. Andamento, emozioni e, purtroppo per il CUS, anche l’esito finale. Al PalaMacchia di Livorno la capolista Don Bosco s’impone al supplementare e, come alla Panetti a metà ottobre, quando Sabbadini sbagliò un libero ad un secondo dalla sirena e i labronici s’imposero al prolungamento, anche stavolta i biancoblù di Arioli escono dal campo con l’amaro in bocca per l’occasione fallita. Forse ancora di più, visto che il CUS, ultimo in classifica, mette sotto per larghi tratti il Don Bosco capolista, salvo poi scontare un passaggio a vuoto contro la zona all’inizio dell’ultimo quarto e piazzare poi una rimonta clamorosa nei secondi conclusivi, per arrendersi nell’appendice, dove la differenza la fanno le uscite per falli tra le file ospiti e l’esperienza dell’immenso Gigena.

La Manital Torino vince in volata con Trapani

Lotta fino all’ultimo minuto la Manital PMS Torino prima di avere la meglio sulla Lighthouse Trapani per 79-75 al termine di una partita combattuta, giocata a ritmi controllati e in cui le percentuali di tiro non hanno certamente supportato le due squadre. É stata brava la Manital a condurre nel punteggio nonostante la prova non brillante, affidandosi alle iniziative di Lewis (19 punti) e Fantoni (19) e alla verve i Giachetti, prezioso nel finale quando la sua freddezza ai tiri liberi ha permesso a Torino di controllare il risultato.

Bechi: “Tanta voglia di riscatto…”

Una veloce parentesi casalinga prima di rimettersi in viaggio. La partita di giovedì sera tra la Manital PMS Torino e la Lighthouse Trapani, in programma alle 20.30 al PalaRuffini di Torino, si inserisce nella settimana gialloblù maggiormente intensa e ricca di impegni: dopo la sfida di domenica scorsa a Napoli, persa in volata per 88-84, la squadra di coach Luca Bechi torna a giocare di fronte al proprio pubblico nel turno infrasettimanale, speculare rispetto al girone d’andata, prima di rimettersi in viaggio alla volta di Brescia, dove domenica affronterà la capolista.

NOTIZIARIO GIOVANILI

UNDER 19 ELITE
Il CUS Tkc doveva vincere, e magari farlo pure di 6 punti. Invece i biancoblù cadono rovinosamente, mandando all’aria quanto di buono fatto nel primo tempo con uno sciagurato terzo periodo in cui concedono troppo ai mortiferi tiratori di un Tortona spietato e cinico al punto giusto nel momento giusto.
Ritmo indiavolato fin dalla palla a due, con gli alessandrini più pronti (4-7) e i padroni di casa che, prese le misure, pareggiano (12-12) in contropiede con Ciccomascolo a servire in area capitan Erbì. Ripartenze veloci, cadenze da gran premio di motociclismo, poche concessioni alla razionalità, ogni palla sembra quella risolutiva, il tutto condito da un nervosismo controllato e mai oltre i limiti del regolamento.

Trapani

Posizione

Città della Sicilia nord-occidentale capoluogo di Provincia con una popolazione di circa 70.000 abitanti; situata a 3m. di altitudine. L’abitato ha una pianta geometrica, dove la parte più antica si distingue per la minor larghezza delle strade. Lo sviluppo attuale è verso Est, dove le costruzioni risalgono le falde del colle di Erice mentre a Sud della città si stendono le saline. L’accesso al porto è ostacolato da alcuni isolotti tra cui l’isola della Colombaia, l’isola degli Asinelli, lo scoglio Palumbo e gli scogli Porcelli che fanno parte del suo comprensorio, il suo territorio è attraversato dal fiume Chinisia.

DNG: La PMS supera Milano

La ZeroUno PMS supera l’Olimpia Milano tra le mura amiche del PalaEinaudi raggiungendo così i lombardi al primo posto in classifica. La sfida tra due dei vivai più floridi d’Italia ha dato ragione alla PMS che di fronte ad un pubblico caldo e numeroso ha sfoderato una splendida prestazione. I primi due punti della partita sono degli ospiti, ma ci pensa subito Agbogan con una tripla seguito da Pichi a rispondere colpo su colpo.

Week-end Torino Teen Basket

Torino Teen Basket espugna Ivrea all’over time

Non è stata la miglior partita della stagione per la prima squadra del Torino Teen Basket, anche se i due punti sono arrivati ugualmente (all’over time) e rappresentano sicuramente la nota più lieta della domenica. “Non abbiamo giocato bene” è il commento di coach Massimo Cibrario, “ma ci teniamo stretto questo successo, che ci permette di mantenere la nostra posizione di metà classifica con la possibilità di avvicinarci alle squadre che ci precedono nelle prossime giornate”.

CUS TORINO-SIENA, BIGLIETTI SOLO AL RUFFINI

Facendo seguito alle numerose richieste di informazioni in merito alla gara del prossimo 25 gennaio tra CUS e Mens Sana, in programma alle ore 18 al PalaRuffini di Torino, la Società ricorda che i prezzi dei biglietti d’ingresso saranno uguali a quelli di tutte le altre gare del campionato di serie B 2014-15: 5 euro gli interi, 3 euro i ridotti, 1 euro gli Universitari e i possessori di CUS Card.
I biglietti saranno venduti solo ed esclusivamente al botteghino del PalaRuffini in occasione dell’incontro.