NASCE L’AUXILIUM CUS TORINO

Insieme. Per Torino. Per fare della Città, che da poche ore grazie all’impresa della Manital è tornata dopo oltre 20 anni nell’elite nazionale, un polo d’eccellenza assoluta in ambito cestistico. La proiezione è tutta verso il futuro, ma con la ferma intenzione di ancorarsi saldamente ad alcuni capisaldi della storia della pallacanestro cittadina, e più in generale della tradizione sportiva torinese. Con l’ambizione dichiarata di ritagliarsi in fretta un ruolo all’interno del panorama nazionale, imponendosi all’attenzione come modello societario e gestionale, oltre che sportivo.

SERIE A!!!!

Ventidue anni prima di ritornare nella serie che per anni è stata la casa della Torino cestistica, la serie A! La Manital Torino trionfa in Gara 5 disputando una partita strepitosa, giusta conclusione di una serie in cui i gialloblù hanno vissuto tutte le emozioni che solo la pallacanestro sa regalare: la sicurezza al termine di gara 1, la sconfitta bruciante in gara 2, la paura di gara 3, la rinascita di gara 4, l’apoteosi dell’ultima partita, giocata splendidamente dalla formazione di Luca Bechi.

IL CAMP DI SPECIALIZZAZIONE AUXILIUM CUS CON MASSIMO BERNARDI

Da domani al 3 prossimo luglio Massimo Bernardi dirigerà a Torino il Camp di specializzazione Auxilium CUS, in programma al centro Sportivo di via Panetti 30 e a cui parteciperanno 25 atleti, provenienti in gran parte dai vari gruppi giovanili della Società.
Originario di Santarcangelo di Romagna, 55 anni, Bernardi vanta un enorme bagaglio di esperienze e come capo allenatore, tra le altre, le ‘panchine’ di Rimini (in Serie A), Sassari, Trapani, Roseto, Caserta, Veroli, Forlì, Casale Monferrato (come assistente di Marco Crespi), Fabriano, Trieste e Capo d’Orlando.

SERIE B, LA FIP UFFICIALIZZA IL GIRONE DELL’AUXILIUM CUS

La Fip ha ufficializzato oggi la composizione dei gironi del campionato di serie B 2015-16. La ripartizione ricalca le indiscrezioni uscite nelle scorse ore. L’Auxilium CUS è inserita nel girone A, insieme con Trecate, Oleggio, Valsesia, Piacenza, Cento, Forlì, Faenza, Sant’Arcangelo di Romagna, Rimini, Cecina, Piombino, Livorno, Etrusca San Miniato, Monsummano, Bottegone Pistoia. La partecipazione delle 16 aventi diritto è subordinata all’iscrizione al campionato, che dovrà essere regolarizzata entro il 9 luglio prossimo.

FRANCESCO RAHO NUOVO RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE DI AUXILIUM CUS TORINO

L’Auxilium CUS Torino comunica con soddisfazione che Francesco Raho è il nuovo Responsabile del Settore Giovanile.
Classe 1968, pugliese di Nardò, ha un curriculum di assoluto rispetto in ambito giovanile: allenatore nazionale, istruttore nazionale minibasket, formatore per gli allenatori, in più occasioni negli staff delle Nazionali giovanili maschili, collaboratore ai centri di alta specializzazione, e poi, guardando ai risultati del campo, numerosi titoli regionali vinti e diverse partecipazioni alle Finali nazionali.

ULTIMA PUNTATA di “PANE A TUTTO BASKET” MARTEDI’ 16 GIUGNO 2015 su GRP2 canale 114 ore 21.00

pane_a_tuttobasket

ULTIMA PUNTATA in onda   MARTEDI’ 16 GIUGNO  in diretta alle ore 21.00 su GRP2 (114 digitale terrestre), il canale dedicato allo sport,  visibile anche in streaming sul sito www.grptv.it (dal giorno dopo)

TORINO TORNA IN SERIE A DOPO 22 ANNI!

Puntata dedicata con la coppa in tv

gli ospiti:

Alessandro Abbio, campione indimenticato dell’Auxilium Torino
Paolo Viberti, giornalista
Riccardo D’Elicio, presidente CUS Torino
Antonio Forni, presidente AUXILIUM TORINO

Conduce Rino Romanucci con rubriche di Cuore Gialloblù (Fabrizio Regruto e Annalisa Pesando), Dailybasket (Davide Rosa e Andrea Castelluccia), Benedetta Abruzzese e Simone Cagliero.

Vi aspettiamo!

 

BASKET BY NIGHT 16-26 LUGLIO DRUENTO

BASKETBYNIGHT_Segnaliamo l’evento del BBN Basket by Night del 3vs3 che si terrà dal 12 al 26 luglio all’ ISOLA CHE  C’E’ via Donizetti 12 DRUENTO

Per informazioni e iscrizioni info@basketbynight.it

 

 

 

Sat 5 Pari-Banca del Piemontes Casale 57-54, 5 Pari campione regionale Under 17!!!

Non lo sanno, ancora. Probabilmente. I ragazzi che si ammassano l’uno sull’altro in mezzo al campo e mescolano sudore, lacrime di gioia, urla, sorrisi. Emozioni. Non lo sanno che questo momento resterà nel cassetto dei ricordi buoni tutta la vita. Magari riaffiorerà in certi momenti un po’ così. Quando hai bisogno di qualcosa di bello cui aggrapparti. Forse lo immaginano, ma non lo sanno. Nemmeno Filo, l’amico che tutti hanno cercato al suono della sirena e lui piange. E piange. Per noi che siamo lì a guardare, ugualmente emozionati e anzi storditi e inebriati da tanta gioia, l’immagine più bella è paradossalmente quella complessiva.

Finale Under 17 regionale top, gara-1

Bop Casale-Sat 5 Pari 59-64

Non possiamo dire “chi l’avrebbe mai detto…?” perché per tutto l’anno abbiamo sempre tenuto in un angolino dei nostri pensieri la finale di categoria. Pensarci è stato facile, soprattutto per noi che guardiamo da fuori. Per arrivarci invece i ragazzi e i coach hanno dovuto sudare un anno in palestra e su tutti i campi di questo Regionale FIP Under 17, senza dimenticare tutte le partite giocate nell’altro campionato, quel CSI che abbiamo onorato finché un inevitabile ingolfamento del calendario fra campionato FIP e rush finale a scuola ci ha costretto alla resa.

FINALE 2015: La Manital non molla, espugnata Agrigento

Serviva una grande prestazione alla manati Torino per riuscire a riaprire la serie di Finale Promozione contro la Moncada Agrigento: contro un’avversaria in piena fiducia, cioè la Moncada Agrigento di coach Franco Ciani, galvanizzata dalla vittoria ottenuta di fronte al proprio pubblico in Gara 3, i torinesi hanno sfoderato una prestazione in cui ogni “ingrediente” è stato miscelato nel modo corretto e con le giuste dosi.