NOTIZIARIO GIOVANILI

UNDER 19 ELITE
Esordio casalingo convincente per il Cus Tkc, in testa dal primo all’ultimo minuto contro il saluzzo.
Avvio energico del CUS Tkc: dopo il 7-2 iniziale, un contropiede solitario di Iovino fa 16-8. Biancoblù sempre avanti, con Tarenzi autore del canestro che permette di scollinare la decina sul 36-25 al 14’. A pochi secondi dalla pausa rapido ribaltamento di fronte e appoggiata di Scuderi per il +15: 46-31.
CUS Tkc in controllo della situazione per buona parte del terzo perdio con il distacco che tocca più volte il +12 per scendere in un paio di occasioni a +9.
Negli ultimi 2’ del periodo il Saluzzo si piazza a zona e in un paio di occasioni torna anche a -8.

Under 19, a Serravalle arriva una sconfitta

Comincia con una sconfitta il cammino dell’under 19 nel nuovo campionato regionale di categoria, partito ieri sera da Serravalle Scrivia sul campo di un’avversaria tosta e ben organizzata. 69-64 lo score finale del match, condotto fin dalle prime azioni dai padroni di casa anche se caratterizzato da ripetuti break e controbreak per tutti i 40 minuti (parziali 15-11 16-14 18-10 20-29). “Abbiamo iniziato male” racconta coach Francesco Serbassi, “andando subito sotto di 10 punti e addirittura sul 3-15. A quel punto ci siamo scossi e ci siamo rimessi in partita con un parziale di 8-0. Secondo quarto equilibrato, con cui abbiamo chiuso la prima metà di gara a meno 6”.

DNG: IL DERBY CON BIELLA È DELLA ZEROUNO

La PMS torna alla vittoria nel campionato DNG dopo la sconfitta della scorsa settimana al PalaLido di Milano.
La squadra scesa in campo al PalaEinaudi è lontana parente di quella che era uscita dalla sfida con l’EA7 con 22 punti di scarto, a farne le spese è la Pallacanestro Biella di coach Danna.

Torino-Brescia: comunicazione per i tifosi ospiti

In risposta agli articoli apparsi su alcuni mezzi di informazione, la PMS Torino intende precisare che, come anticipato domenica ai tifosi bresciani recatisi al botteghino del PalaRuffini al termine della partita, e confermato telefonicamente a tutti coloro che hanno contattato la sede per avere delucidazioni, la politica della società circa il rimborso dei biglietti per i tifosi ospiti è la seguente. Nel caso di un eventuale recupero della partita non disputata, i biglietti saranno riutilizzabili per poter accedere all’impianto il giorno del match. Coloro che saranno impossibilitati a recarsi a Torino, e desiderassero quindi di ottenere il rimborso del biglietto, dovranno semplicemente restituire il tagliando per ottenere il valore economico dello stesso.

UFFICIALE: Torino-Brescia si rigiocherà

Nel pomeriggio di oggi, martedì 21 ottobre, il Giudice Sportivo Nazionale ha disposto la ripetizione della sfida tra la Manital PMS Torino e la Centrale del Latte Brescia, programmata inizialmente il 19 ottobre alle ore 18 ma non disputata a causa di un guasto alla rete elettrica dell’impianto torinese, di proprietà e gestione del Comune di Torino.

Cosa fare con i biglietti di Torino-Brescia?

Il blackout del PalaRuffini è stato un problema che ha penalizzato la tifoseria gialloblù, quella bresciana e, naturalmente, le due squadre: a tal proposito la PMS Torino comunica che tutti coloro che hanno acquistato i biglietti relativi alla partita non disputata il 19 ottobre, potranno cambiarli con i seguenti titoli:

5 Pari – Serie D – 4° giornata andata

Partita molto più importante di quello che si potrebbe pensare alla quarta di campionato.
Noi dobbiamo capire come sapremo reagire alle assenza di Quaglia (tendine rotto del mignolo destro), Berta (strappo) e Passos (mano destra gonfia con sospetta frattura), Giaveno cerca la prima gioia stagionale senza Magliano via per lavoro.

SIENA DI UN ALTRO PIANETA, IL CUS FA COME PUÒ

Contro una Mens Sana così c’è ben poco da fare. Trascinati da un tifo pazzesco, i toscani si confermano, per espressione di fisicità e cifra tecnica, formazione che ben poco ha a che fare con questo campionato di serie B: Chiacig e compagni non lasciano all’avversario neppure le briciole e gli oltre 30 punti finali di scarto sono la fedele riproduzione numerica di un dominio assoluto che il CUS con coraggio riesce soltanto a scalfire nei primi 7-8’ di gioco.

Under 19, si parte stasera a Serravalle

Stasera, ore 19.30, si alzerà per l’under 19 del Torino Teen Basket la prima palla a due del campionato di categoria. I biancoverdi sono stati inseriti nel girone “verde” in compagnia di 5 Pari, Vercelli, Asti, Arcobaleno Basket, Kolbe, Alfieri, Casale, Castelnuovo Scrivia e Serravalle. Proprio quest’ultima sarà l’avversaria odierna; una formazione buona, che rappresenta subito un ottimo test per i pinesi. “I nostri obiettivi per la stagione alle porte non sono cambiati rispetto a quelli fissati a settembre” spiega coach Francesco Serbassi, “affronteremo questo campionato per arrivare il più in alto possibile e lavoreremo per far crescere i ragazzi in vista dell’esordio in prima squadra”.

La C maschile cade a Saluzzo

Serata da dimenticare per la prima squadra maschile del Torino Teen Basket, che nella quinta giornata giocata a Saluzzo trova la terza sconfitta consecutiva del campionato di C regionale e perde Filippo Quagliolo per la rottura del setto nasale. 67-56 il punteggio con cui i padroni di casa hanno sconfitto i biancoverdi (parziali 31-17 13-17 13-8 10-14), al termine di una partita iniziata male e terminata sotto di undici lunghezze.