LA FIAT TORINO FIRMA L’ULTIMA IN CASA CON UNA BELLA VITTORIA CONTRO VARESE

Ultima partita stagionale per la Fiat Torino opposta al PalaRuffini all’Openjobmetis Varese. Suggestioni prematch con i momenti collaterali e il video emozionale di ringraziamento al pubblico, rigorosamente schierato sugli spalti per l’occasione in maglietta gialla. Primo quarto intenso, con Wilson e Okeke sugli scudi per la Fiat Torino che sale anche a +9 (21-12). Varese reagisce e la prima frazione si chiude 23-18 per i padroni di casa. Nei secondi 10 minuti è Poeta (12 punti) a farla da padrone con alcune triple d’autore, aiutato da alcuni ganci di Hollins e da Mazzola (9 punti) tornato ad ottimi livelli Il match è piacevole. Torino chiude a +9 (47-38). La Fiat Torino riprende le ostilità di campo con vigore (7-0) salendo a +16. Nel finale di quarto ha un cedimento e Varese si riporta a -7 (64-57).
L’ultimo quarto vede la Fiat Torino tornare a recitare il ruolo da protagonista che le compete e grazie al gruppo guidato da Poeta e Wilson ferma Varese con un +13 che ne fotografa le sue potenzialità. Finisce 89-76.

CRONACA
Fiat Torino in campo con il quintetto formato da Harvey, Poeta, White, Wilson e Okeke. Per Varese Maynor, Anosike, Ferrero, Eyenga e Johnson. Apre i giochi, con una tripla, il capitano, “Peppe” Poeta (3-0). Varese perde palla e Torino riparte, ma un’altra tripla di Poeta non va a referto. E’ Okeke, al minuto e 12 a centrare il canestro da sotto (5-0). Poi a subire fallo e andare in lunetta nell’azione successiva dei padroni di casa. Per lui 2/2 e Torino sul 7-0. Eyenga, l’ex di turno, firma i primi due punti per Varese (7-2). White sul ferro, poi Varese a segno e tripla di Wilson per il 10-4 dopo 2’45″. Maynor in lunetta per Varese dopo il timeout chiesto da Vitucci. Per il play avversario 1/2 e 10-5 Fiat Torino. Tripla provata da Poeta e finita sul ferro. Varese riduce lo svantaggio (10-7). Nulla di fatto nelle due azioni successive. Eyenga fallisce una tripla, così Harvey. Ferrero porta a -1 Varese prima del secondo timeout del periodo, quando mancano 4’54″ alla fine della prima sezione di gara. Okeke riprende la serie per Torino (12-9). La prosegue di forza per il nuovo +5 Fiat Torino (14-9). Entra Hollins per White. Harvey sbaglia dalla lunga e Varese riparte a 3’26″ dalla prima sirena. Johnson in lunetta, con l’1/2 del caso (14-10). Wilson in plastico tiro da due (16-10) e immediata replica ospite (16-12). Tripla mancina di Harvey (19-12). Varese questa volta non concretizza e la Fiat Torino torna in lunetta con Hollins, mentre Alibegovic prende il posto di Okeke. Fiat Torino a segno dalla lunetta, per il 21-12. Tripla di Johnson (21-15). Quando manca 1 minuto Parente fa rifiatare Poeta. Kangur mette un’altra tripla per Varese (21-18). Sulla sirena Wilson conquista due liberi, che realizza per il 23-18 del primo quarto.
Secondi dieci minuti aperti dalla Fiat Torino con Hollins, Mazzola, Harvey, Parente e Alibegovic sul terreno di gioco. Varese risponde con Bulleri, Avramovic, Johnson, Pelle e Kangur. Gancio di Hollins ad aprire le marcature (25-18). Tripla sul ferro di Kangur, errore dell’attacco gialloblù e primi due punti della sezione di marca ospite (25-20). Dentro Okeke per Harvey. Varese a -3 (25-22). Poeta e Wilson in campo. Eyenga in lunetta a 7’35″ dalla fine del primo tempo. Sbaglia i lberi e poi il tentativo di tripla. Mazzola da sotto (27-22). Kangur a canestro, poi altro gancio di Hollins (29-24). Tripla ben costruita dall’angolo di Mazzola (32-24). Avramovic ricuce subito, poi ancora Mazzola, da sotto (34-26). Mancano 4’30″ e Mazzola torna a colpire (36-26). Timeout chiesto da Caja. Johnson da due e tripla di Poeta (39-28). Dentro White per Hollins. In campo per la Fiat Torino anche Donato Vitale. Varese per due volte da due e score sul 39-32. Harvey per Vitale nelle fila gialloblù. Eyenga a segno (39-34). Altra tripla di Poeta (42-34). Varese replica immediatamente da due ma Poeta non ci sta e segna ancora dalla lunga per il 45-36 a 50 secondi dalla sirena numero 2. Eyenga per gli ospiti (45-38). Retina di DJ White e il primo tempo termina con la Fiat Torino a +9 (47-38). Poeta l’unico in doppia cifra della prima parte del confronto, con 12 punti. Bene anche Mazzola (9), Okeke (8) e Wilson (7) nelle fila torinesi.
Terzo quarto che prende forma con Poeta, Wilson, White, Harvey e Okeke per Torino. Eyenga, Johnson, Kangur, Maynor e Pelle per Varese. Okeke inizia bene con una bella azione da sotto canestro (49-38). Tripla di Okeke, ancora lui (52-38). Rimbalzo del giovane torinese e Harvey da due (54-38) con la Fiat Torino autrice di un break di 7 punti a zero, come in apertura di match. Timeout chiesto da Caja. Mancano 8’27″ alla fine del quarto. Tripla di Maynor a ridurre lo svantaggio (54-41); replica dello stesso giocatore poco dopo (54-44). Timeout chiesto questa volta da Vitucci. Tripla di Harvey che non va e due punti di Johnson per il -8 Varese (54-46). Dentro Alibegovic per Harvey e canestro di Wilson (56-46). Mancano 6’04″. Kangur da sotto (56-48). Torino perde palla e Varese riparte con la rimessa di Johnson. Mazzola al posto di Okeke e Poeta in lunetta per i gialloblù, con il 2/2 del nuovo +10 a 3’58″ dalla terza sirena (58-48). Ferrero da due per l’Openjobmetis (58-50). Poeta con la stessa moneta (60-50). Tripla di Mazzola e la Fiat Torino risale a +13 (63-50). Eyenga ancora a segno per gli ospiti (63-52). Per lui anche l’1/2 dalla lunetta subito dopo (63-53). Parente in campo per Poeta e Mazzola in lunetta in seguito al fallo subito da Bulleri (64-53 con l’1/2). Fallo di Alibegovic che manda in lunetta Johnson. Varese torna a -9 a 50 secondi dalla sirena (64-55). Alibegovic ai liberi, senza esito. Eyeng ancora a segno, prima del dentro fuori finale di Mazzola, per lo score fermo sul 64-57.
Ultimi dieci minuti della stagione regolare. Wilson, Alibegovic, Hollins, Parente e Mazzola per Torino. Eyenga, Bulleri, Pelle, Johnson e Ferrero dalla parte opposta. Johnson riduce ancora il divario (64-59). Parente mette una tripla importante dall’angolo, poi Wilson si accende in stoppata volante su Eyenga. Mazzola da sotto (69-59). Bulleri d’esperienza, con due punti e supplementare (in carriera 4200 punti per lui). Hollins rimedia (71-62). Harvey in campo per Wilson e palla persa da Torino. Mancano 7’39″. Schiacciata in contropiede di Alibegovic (73-62). Pelle per Varese (73-64). Altra palla persa dai padroni di casa. Errore anche degli ospiti. In attacco palla persa da Hollins. Tripla di Alibegovic per il nuovo +12 Fiat Torino (76-64). Ferro di Varese e i gialloblù ripartono con due punti di Hollins (78-64). Pelle segna e va al supplementare per un gioco da tre (78-67). Mancano 4’29″ al termine. Torino non capitalizza il possesso successivo. Pelle colpisce ancora (78-69). Si ripete con analoga azione 30 secondi dopo (78-71). Mancano 3’30″. Poeta e Wilson sul parquet. E’ Wilson a centrare una tripla. Poi recupera palla e in caduta ne mette un’altra (84-71). Tripla di Bulleri sulla sirena per tenere viva Varese a due minuti dalla sirena definitiva. Hollins ai liberi a 1’39″ dalla fine. Per lui 1/2 e Fiat Torino a +11 (85-74). Johnson ne mette due a 1 minuto dalla fine. Poi Hollins servito da Poeta (87-76). Esordio in serie A di Riccardo Crespi con il numero 33. Due punti di Crespi suggellano il match e finisce 89-76.

FIAT TORINO – OPENJOBMETIS VARESE 89-76
Torino: Wilson 15, Harvey 5, White 2, Parente 3, Alibegovic 5, Poeta 16, Cuccarolo n.e., Hollins 13, Okeke 13, Mazzola 15, Vitale, Crespi 2; all. Vitucci
Varese: Johnson 16, Anosike 2, Maynor 9, Avramovic 4, Pelle 11, Bulleri 8, Rossi n.e., Kangur, 9 De Vita n.e, Canavesi n.e., Ferrero 4, Eyenga 13; all. Caja

Ufficio Stampa Auxilium Fiat Torino: Roberto Bertellino – Benedetta Abbruzzese