A2 FEMMINILE – PRESENTANTA LA AKRONOS MONCALIERI

Dopo la storica promozione, ottenuta ribaltando il -21 dell’andata nella doppia sfida contro Muggia, la Akronos Moncalieri si prepara all’esordio nel Campionato Nazionale di A2. Le lunette si presentano ai nastri di partenza – prima gara il 30 settembre al PalaEinaudi contro Carugate, h.18.00 – con intatta l’ossatura della squadra che ha guadagnato la promozione e l’aggiunta di tre giocatrici: Stefanie Grigoleit, ala tedesca classe ’89 con all’attivo diverse presenze nella Nazionale maggiore, Arianna Landi, Campionessa d’Italia con Lucca nella stagione 2016/2017, e Ilenia Cordola, medaglia d’argento agli Europei 2016 con la Nazionale Italiana U20.

LA FIAT TORINO REGGE IL CONFRONTO CON IL DARUSSAFAKA. AL PALARUFFINI TERMINA 65-79

Amichevole di spessore questa sera al PalaRuffini per la Fiat Torino contro i turchi del Darussafaka, formazione che lo scorso anno si è aggiudicata l’EuroCup e quest’anno competerà in Euroleague. Palla a due alle 20 con la formazione di coach Larry Brown in campo con alcuni giocatori recuperati dopo gli affaticamenti della prima parte di preseason. Fiat Torino che in ogni caso rinuncia per cautela ancora a McAdoo, Poeta e Stojanovic, fermo per un problema alla spalla (non grave) che domani richiederà accertamenti.

UN RINFORZO PER IL ROSTER DELLA FIAT TORINO, VICTOR RUDD

Un colpo di fine mercato, così può essere definito l’ingaggio e l’ingresso nel roster del 27enne americano Victor “Vic” Rudd, nato a Los Angeles il 18 marzo del 1991, 206 cm e 112 chilogrammi. Ha giocato a livello di College con i colori di Arizona States University e quelli della University of South Florida dal 2011 al 2014. Ha iniziato la sua carriera NBA in D-League, nel 2014-2015, con i Delaware 87ers. Nella stagione seguente ha preso il via l’esperienza europea di Rudd, prima con la casacca dei Niznhy Novgorod, in Russia (Lega VTB ed EuroCup), poi con quella del Maccabi Tel Aviv.

INIZIATE LE RIPRESE DI EUROLEGA PER IL DOCUMENTARIO SULLA FIAT TORINO E SUL COACH LARRY BROWN

Sono iniziate ieri mattina nel cuore di Torino le riprese del documentario che Eurolega sta realizzando sulla storia della Fiat Torino e del suo coach, il leggendario Larry Brown. Le stesse proseguiranno nei prossimi giorni ed avranno per temi la quotidianità della squadra e del coach, gli allenamenti, gli inediti e l’amichevole di domani contro il Darussafaka al PalaRuffini. 

CiaoSù amaro per l’Iren Fixi, vince Geas 45-65

Prima sconfitta nella preseason per l’Iren Fixi Torino, che tra le mura casalinghe del PalaRuffini cede per 45-65 contro l’Allianz Geas Sesto San Giovanni a conclusione del memorial “Ciao Sù”. Ottimo avvio delle padrone di casa, che tengono testa alle avversarie chiudendo sull’11-12 il primo quarto e sul 23-24 all’intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoi le pantere cambiano faccia ed al 30′ si ritrovano sotto di 11 punti (37-48). Nell’ultimo quarto il vantaggio ospite si incrementa fino al definitivo 45-65.

LA CROCETTA FA SUO IL MEMORIAL GONTERO

Superando in finale i padroni di casa della Pms, il Basket Don Bosco Crocetta si aggiudica l’edizione 2018 del quadrangolare ‘La solidarietà va a canestro-Memorial Bruno Gontero’ giocatasi al PalaEinaudi Moncalieri. Non inganni il risultato: nell’86-60 conclusivo c’è molta più partita di quanto dica lo score. Buona partenza dei salesiani che si prsenta al via senza gli infortunati Pasqualini Arese e Bergese ma prendono in mano la situazione con Bonelli: 8-0 dopo 2’. 

LA FIAT TORINO CEDE ALLA VANOLI CREMONA NEL “MINGOTTI”. BUON ESORDIO DI TAYLOR

Altro test di preaseson per la Fiat Torino nel tardo pomeriggio odierno a Gussago (Bs) per il Memorial Mingotti 2018, antipasto di serie A che oppone i gialloblù ai lombardi della Vanoli Cremona. Una Fiat Torino che presenta per la prima volta in roster l’ultimo arrivato, l’americano Tyshawn Taylor, con alle spalle due soli allenamenti con i compagni. Tra i convocati anche l’aggregato Bowen, subito in campo con il numero 7. Per Taylor invece il 15.

MEMORIAL GONTERO – OGGI ALLE 20.00 LA FINALE TRA PMS E CROCETTA

Per l’edizione 2018 del Memorial Gontero scende in campo un anticipo della stagione 2018/2019 di C Gold, essendo – insieme alla PMS – impegnate le formazioni di PNC, 5 Pari e Crocetta. La prima semifinale vede la vittoria dei padroni di casa di Moncalieri, che superano Ciriè in una sfida giocata alla pari, con la PMS che dopo esser stata sotto nella prima frazione ribalta il risultato, arrivando fino al +11 dopo 30’. Nell’ultimo quarto Ciriè prova la rimonta portandosi fino al -2, che sulla sirena finale viene protetto da una poderosa stoppata di Reggiani.

GONTERO: LA 5PARI CADE NEL FINALE

Parte fortissimo la Crocetta di coach Arioli, Conti e Maino trascinano i giallo-verdi sul più 10. La formazione bianco-verde non perde la calma, coach Sacco trova ritmo dalla panchina con De Bartolomeo e l’atletismo di Drame. Maccario, Canepa e Pozzetti trovano ottime soluzioni offensive al termine di azioni ben sviluppate, la schiacciata di Drame sigilla il meno uno sul 15-16 per la Crocetta al decimo. La 5PARI riparte a mille all’ora, la squadra di coach Sacco riesce a correre, costruendosi sempre buoni tiri. La Crocetta si affida ai suoi giocatori guida, Maino e Conti, per tornare sotto,riagganciando, e superando, la 5PARI con i punti di un ispirato Pasqualini. Pozzetti e Antonietti tornano alla carica, ricucendo il parziale in chiusura di secondo quarto. Alla pausa lunga la Crocetta conduce per 34-30.

DOMANI SERA LA FIAT TORINO IN CAMPO A GUSSAGO NEL MEMORIAL “MINGOTTI”

Dopo l’allenamento odierno presso la Palestra Panetti, dalle 13 alle 15, la Fiat Torino ha iniziato a rivolgere il proprio pensiero alla sfida di domani a Gussago contro la Vanoli Cremona (Memorial Mingotti). Altro test con una formazione di serie A, dopo quello vincente contro Varese, e prima dell’unica uscita casalinga di preseason di martedì prossimo al PalaRuffini (storica casa gialloblù) contro il Darussafaka. contro il Darussafaka.