Atto costitutivo

REPUBBLICA ITALIANA

L’anno duemilaquattro, il giorno 9 del mese di maggio in via Parini 10 a Torino si sono riuniti i seguenti cittadini: Fabrizio REGRUTO, Marcello PERIS, Iuri S. SFERLAZZA, Andrea I. PESANDO, Ezio REGRUTO, Annalisa B. PESANDO, Mauro BERTOGLIO, Marco VOZZA.

  1. Essi dichiarano di voler istituire una Associazione denominata “Cuore Gialloblù” con Sede legale in Collegno (TO) Strada Antica di Rivoli, n.21

  2. L’Associazione non persegue finalità di lucro. Essa è apartitica, aconfessionale, senza discriminazioni razziali o sociali. Nasce come unione spontanea di persone che si propongono di promuovere lo sport della pallacanestro anche rivalutando i colori sociali dell’Auxilium Torino. Essa si propone di svolgere attività sportiva, culturale e ricreativa proponendosi come strumento sociale per la promozione, la diffusione e la sensibilizzazione alla pratica della pallacanestro intesa come forma di aggregazione per giovani ed adulti, il tutto come meglio e più estesamente indicato all’articolo terzo dello Statuto allegato.

  3. Il patrimonio dell’Associazione è costituito dalle quote associative, dai contributi di Enti, di Comuni e di Associazioni, da lasciti, donazioni, atti di liberalità e dai proventi delle varie attività sportive, culturali, didattiche, ricreative di marketing e merchandising, nonché dalle gestioni accessorie delle attività organizzate dall’ Associazione stessa

  4. Quali componenti il Consiglio Direttivo dell’ Associazione per i primi quattro anni vengono fin d’ora designati e nominati i soci fondatori:

Fabrizio Regruto, Presidente

Marcello Peris, Vicepresidente

Andrea I. Pesando, Tesoriere

Iuri S. Sferlazza, Annalisa B. Pesando, Marco Vozza, Mauro Bertoglio, Consiglieri

Ezio Regruto, Consigliere proboviro

I componenti  il Consiglio Direttivo designati dichiarano di accettare la carica loro conferita.

  1. Possono far parte dell’Associazione persone fisiche, enti, associazioni e circoli, i quali avranno diritto ad un solo voto. I soci sono tenuti al pagamento di una quota annua il cui importo è fissato annualmente dal Consiglio Direttivo dell’Associazione. Per il primo anno è fissato in euro 10,00 per i Soci Ordinari e in euro 5,00 per i soci Juniores.

 

Torino, 9 maggio 2004