E’ UNA 5 DA ESPORTAZIONE, VITTORIA A BORGOMANERO

Continua l’imbattibilità esterna della 5PARI, a Borgomanero trova il quarto successo in altrettante trasferte. Tutti i draghi rispondono positivamente alle richieste di coach Rossin, soprattutto chi è uscito dalla panchina ha portato un contributo importante in termini di punti ed energia. Successo fondamentale per aprire nel migliore dei modi la settimana che porta al derby con la Crocetta.

1°QUARTO

Rupil sblocca la partita dopo due minuti, in cui errori e palle perse si sono susseguiti a ripetizione, per Torino Tuninetto inventa per Vetrone. Il capitano ci toglie da quota zero, Borgomanero trova due canestri di fila per il 6 a 2. Sacco accorcia in penetrazione. Coach Rossin non è per nulla soddisfatto, con 4 e 37 sul cronometro ferma tutto con il time-out. Dopo il minuto di sospensione Torino costruisce bene per il pareggio di Vetrone, dall’altra parte Rupil inventa un gran gioco da tre punti. Tuninetto su perfetto assist di Quaranta insacca la bomba del pareggio, Borgomanero attacca con pazienza e trova il nuovo vantaggio con Giadini e Paoli. Canepa e Pepino, ottimi in uscita dalla panchina, trovano i canestri del sorpasso sul 14-13 poco prima che finisca la prima frazione.

2°QUARTO

Tuninetto batte Giadini e appoggia il facile canestro del più tre, Ferrari entra in gara con il canestro da rimbalzo offensivo. Gnecchi riporta avanti il College con quattro facili punti consecutivi, Pepino risponde con il jumper del meno uno torinese. Sacco e Quaglia ci portano sul 23 a 19, Cesani accorcia per i bianco-blu. La nostra coppia di lunghi si fa sentire ancora, insieme a Quaranta infilano il parziale di 7 a 0 che dà il più nove ai draghi. Ferrari e Dal Maso rispondono per Borgomanero, portando gli agognini sul 25-30. Tuninetto punisce ancora la difesa di coach Di Cerbo, costringendo lo staff di casa al time-out. Negli ultimi due minuti nessuno trova il canestro. Solo capitan Vetrone buca la retina con un libero, fissando il 33 a 25 ospite di fine primo tempo.

3°QUARTO

Murta e Dal Maso si scambiano i canestri che aprono il secondo tempo. Cesani e Rupil spingono la rimonta dei padroni di casa, Murta prova a contenerla tenendo Torino avanti di cinque sul 37-32. Capitan Vetrone, su assist di Sacco, realizza il nuovo più sette. Un eccessivo tecnico per flopping fischiato a Murta stoppa il parziale ospite. Rupil dalla lunetta, Cesani  e Dal Maso riavvicinano il College sul 37-39 con 5 e 47 da giocare. Coach Rossin è costretto a fermare la partita con il time-out. La pausa non sortisce gli effetti sperati, Rupil in uscita dai blocchi impatta il match sul 39 pari. Pepino, Quaranta e Quaglia firmano il parziale di dieci a zero che ridà fiato alla 5PARI Torino, Murta lo allunga con il jumper del 51 a 39, punteggio con cui si chiude un terzo quarto fatto di strappi da ambo le parti.

4°QUARTO

Dalle Olle debutta forte nel match, il suo jumper apre l’ultimo quarto di gioco, Quaglia replica in penetrazione, mantenendo inalterato il distacco. Sacco ci porta sul più 14, Rupil e Dalle Olle accorciano dalla lunetta, per il 44-55. Quaglia e Pepino collaborano per il nuovo allungo ospite, limitato dal canestro di Ferrari. Pepino ha preso fuoco, altro jumper difficilissimo che trova il fondo della retina. Con 5 e 25 da giocare coach Di Cerbo ferma il gioco con il time-out sul 60 a 46 per Torino. Al rientro sul parquet Paoli segna il meno dodici in contropiede, dopo che Torino ha sbagliato l’ennesima coppia di liberi. Sacco interrompe la striscia negativi con i tiri liberi del 62-48 a 4 minuti dalla fine. Cesani prova l’ultimo assalto bianco-blu, respinto dai liberi di Murta. Con 2 e 35 da giocare Torino conduce per 65-51. Tuninetto su assist di Quaranta fa scorrere i titoli di coda sull’incontro. Gli ultimi due minuti servono a fissare il 73-56 per la 5PARI Torino.

COLLEGE BORGOMANERO – 5PARI TORINO: 56-73 (13-14, 25-33, 39-51)

BORGOMANERO: Giadini 2, Dal Maso 8, Rupil 15, Paoli 3, Caligaris NE, Ferrari 7, Cesani 8, Gnecchi 8, Dalleolle 4, Pioppi 1, Buldo, Pozzi NE. All. Di Cerbo, ass. Villa

5PARI: Murta 9, Nacci, Raiteri NE, Tuninetto 11, Quaranta 6, Quaglia 14, Sacco 10, Cervellin 3, Pepino 11, Canepa 2, Vetrone 7, Abrate. All. Rossin, ass. Monterisi

by Matteo Sacchi