LA FIAT TORINO TORNA ALLA VITTORIA A PESARO

La 4.a giornata del girone di ritorno vede la Fiat Torino affrontare all’Adriatic Arena la VL Pesaro, nell’ultimo match prima delle Final Eigth di Coppa Italia, al via giovedì. Gialloblù privi di Vujacic ed Okeke, con in roster il nuovo arrivo, Colo. Equilibrio nel primo quarto, con Pesaro avanti di 4 (12-8), Torino di 5 in dirittura (20-25). Pesaro reagisce nel finale e i primi 10 minuti terminano 24-25. La Fiat Torino sembra poter operare lo strappo ma fallisce il +10 e consente a Pesaro di rientrare (43-47). Sulla sirena trova il ferro Jones e la metà gara va in archivio con la Fiat Torino avanti di 6 (43-49). Nel terzo quarto le cose migliori si vedono al termine, con alcune triple di Garrett e gli assist di Poeta. Torino va all’ultimo quarto in vantaggio di 8 punti (67-75). Poi sale subito a +10 in apertura di quarto, viene raggiunta e superata ma con una grande reazione finale torna al successo sul 90-95.

La cronaca
Gialloblù in campo con primo quintetto formato da Garrett, Patterson, Jones, Mbakwe e Washington. Per Pesaro i primi al via sono Moore, Bertone, Little, Mika e Omogbo. Primi due punti a firma Little (2-0). Patterson rimedia dalla parte opposta con canestro e supplementare, che non va. Torino conquista l’extrapossesso, ma non lo sfrutta. Canestro di Bertone per Pesaro e risposta da due punti di Mbakwe (4-4). Buona difesa di Torino e rimessa in zona di attacco con una tripla sul ferro di Jones. Palla persa da Pesaro. Imposta Garrett ma l’incursione di Patterson non porta punti. Li conquista poco dopo Jones, per il primo vantaggio esterno (4-6). Tripla di Little e 7 minuti ancora da giocare (7-6). Due punti della Fiat Torino (7-8). Contropiede di Garrett, senza sorriso per i gialloblù. Moore segna dalla parte opposta (9-8). Washington fermato in attacco, Moore ancora a canestro in contropiede, con supplementare a segno (12-8). Tripla di Jones dall’angolo e schiacciata di Patterson dopo una gran palla rubata (12-13). Mika riporta avanti i suoi (14-13). Jones sbaglia la tripla centrale ma rimedia Garrett che riporta la Fiat Torino sul +1 (14-15). Sono 4’22” i minuti ancora da giocare. Little a bersaglio con l’aiuto della tabella (16-15). Torino perde palla a Omogbo ne approfitta (18-15). Iannuzzi per Mbakwe. In campo anche Colo, con il numero 16, per Torino. Garrett fa 2 su 2 dalla lunetta (18-17). Poeta per Garrett, con due falli a carico. Primi due punti di Colo in maglia torinese, servito da Poeta. Rimbalzo difensivo di Iannuzzi e Torino che cerca il canestro per tre volte consecutive. Non lo trova perché al quarto extrapossesso Jones commette infrazione di passi. Bel recupero di Poeta che consegna palla a Patterson, autore di due punti replicati con un supplementare a segno (18-22). Omogbo trova un canestro importante per i suoi, ma ancora più di livello è la tripla di Garrett a 50” dalla conclusione. Due punti di Pesaro e doppio ferro di Colo. Ancellotti chiude i giochi del quarto con una schiacciata in penetrazione (24-25). Nei secondi 10 minuti Torino riparte con Poeta, Patterson, Colo, Iannuzzi e Jones. Colo prova dall’angolo, senza successo. Segna Ancellotti, poi Jones trova la sua seconda tripla vincente di serata (26-28). La trova anche Ceron (29-28). Ancora Jones a segno dalla lunga (29-31). Pareggia Pesaro (31-31). Fallo in attacco commesso da Patterson. Washington ed Mbakwe sul terreno di gioco per la Fiat Torino. Poeta strappa palla ai rivali e poi trova un gran canestro da tre punti (31-34). Mancano 6’25” al termine. Jones in penetrazione (31-36). Ancellotti rimedia da centro area, replica subito Mbakwe (33-38). Tripla di Monaldi per i padroni di casa (36-38). Sono 5’08” i minuti ancora da giocare nel quarto. Timeout chiesto da Pesaro. Palla persa da Torino nella prima azione dopo il breve stop. Canestro da tre di Bertone, da due di Washington (39-40). Fallo in attacco di Bertone. Patterson per Colo. Mbakwe a segno bucando la difesa pesarese. Garrett in bello stile (39-44). Nuova palla persa da Pesaro. Washington trova la tripla al termine di un’azione contorta (39-47). Mazzola per Mbakwe. Il ferrarese commette subito fallo e poi non trova il canestro in contropiede. Pesaro con due azioni riduce il divario a -4 (43-47). Timeout chiesto da coach Galbiati. Mancano 1’21” a metà gara. Colo prova e non trova il bersaglio da tre. Anche Moore sul lato opposto. Colo ai liberi, senza errori (43-49). Mancano 40 secondi al termine del secondo quarto. Le ultime due azioni non portano punti e la Fiat Torino va al riposo lungo sul +6. Il terzo quarto riparte nuovamente nel segno dell’equilibrio e dopo 4 minuti Pesaro è nuovamente a -3 (53-56). Jones si rivela ancora letale da tre punti (5 su 7 fino al momento) e riporta i gialloblù a +6 (53-59). Omogbo e Mika, con due liberi, riconducono Pesaro a -2 (57-59). Washington perde palla in attacco e viene sostituito da Colo. Garrett subisce fallo in ripartenza ma Mbakwe non sentenzia alla fine dell’azione. Un libero a segno di Pesaro, due punti di Garrett per Torino (58-61). Mancano 3’40”. Little sbaglia da tre, Garrett segna in contropiede. E’ la volta di Mika andare a segno (60-63). Due liberi nelle mani di Garrett, a segno (60-65). Sono tre i minuti ancora sul cronometro del terzo quarto. Due punti di Ancellotti al terzo tentativo (62-65). Possesso ancora di Pesaro, con palla persa. Tripla di Garrett, fondamentale nel momento della partita (62-68). Timeout a 2 minuti dal termine della frazione chiesto da coach Leka. Poeta riconquista palla e Garrett colpisce ancora dall’angolo e da tre (62-71). Bertone replica e Moore centra il cesto da tre per un minibreak di 5-0 che vede Pesaro risalire a -4 (67-71). Timeout voluto da Galbiati. Riparte Poeta con due punti preziosi (67-73). Fallo in attacco dei padroni di casa e Colo a segno su assist di Poeta (67-75). Omogbo coglie il ferro sulla sirena e la frazione così termina.  Ultimo quarto. Torino parte con Washington, Mazzola, Colo, Poeta e Patterson. E’ il numero 13 di Torino a commettere il primo fallo. La Fiat Torino riconquista palla e Patterson subisce fallo in attacco andando in lunetta. Due punti per lui e Torino sale a +10 (67-77). Tre punti di Moore dalla parte opposta. Errore di Washington in attacco. Mbakwe per Mazzola. Colo sbaglia dalla lunga. Fallo di Mika e Torino con 14 secondi a disposizione per chiudere l’azione. Altro fallo di Pesaro (Monaldi). Torino perde palla con Poeta che viene colpito su uno zigomo e deve lasciare il parquet a causa del conseguente sanguinamento. Una perdita importante per Torino perché il capitano stava dando un grande contributo, per tecnica e temperamento. Mancano 7’50” al termine e la sosta per ripulire il terreno di gioco si allunga. Si riparte. Rimbalzo in attacco di Pesaro, Torino recupera palla con Washington che serve Colo, per la schiacciata del +7 (72-79). Mika di tabella e da sotto (74-79). Garrett pasticcia in attacco e Mika va ancora a bersaglio (76-79). Fallo in attacco commesso da Patterson. Little per il -1 Pesaro (78-79). Due punti da centro area di Garrett (78-81). Colo per Patterson e infrazione di passi commessa da Bertone. Errori da una parte e dall’altra. Fallo di Mazzola e due punti di Moore a 3’56” dal termine (80-81). Mbakwe in lunetta, per l’1 su 2 (80-82). Mika coglie il canestro e subisce il fallo. Pesaro si riporta in vantaggio di 1 (83-82). Washington prova la tripla che rimane corta e Pesaro trova altri due punti con Mika (85-82). Timeout Torino. Tre minuti sul cronometro. Due punti di Garrett, in penetrazione. Sbaglia Pesaro e Torino rimette la testa avanti con Mbakwe (85-86). Tripla di Moore dall’angolo (88-86). Liberi per Jones, che pareggia (88-88). Rimbalzo offensivo di Bertone e palla che danza sul ferro senza entrare. Patterson dalla parte opposta in lunetta, con un centro su due (88-89). Washington ai liberi, con due centri (88-91). Timeout chiesto da coach Leka a 1’01” dalla sirena finale. Tripla sul ferro di Pesaro e penetrazione vincente con appoggio di tabella di Jones (88-93). Timeout chiesto da Leka. Mancano 19 secondi alla conclusione. Tripla di Moore dalla lunghissima distanza, senza esito. Due liberi a disposizione di Mbakwe. Il centro di Torino non sbaglia. Gli ultimi due punti sono di Pesaro ma la vittoria è di Torino, sullo score di 90-95. Dopo tre sconfitte la Fiat torna al successo e riprende morale anche in vista delle Final Eight di Coppa Italia. Ottima la prova di Jones, miglior realizzatore gialloblù con 23 punti a referto.

Tabellino
Torino: Akoua ne, Garrett 22, Poeta 5, Stephens ne, Patterson 12, Washington 10, Colo 8, Iannuzzi, Mazzola, Mbakwe 15, Jones 23, Tourè ne; all. Galbiati

Pesaro: Omogbo 12, Ceron 5, Mika 17, Moore 18, Ancellotti 10, Monaldi 3, Little 16, Bertone 9, Serpilli ne, Bocconcelli ne; all. Leka