5PARI TORINO – CROCETTA: LA STAGIONE DELLA 5PARI SI CHIUDE CONTRO UNA GRANDE CROCETTA.

Ci prova fino alla fine la formazione di coach Rossin contro la Crocetta, formazione costruita per andare fino in fondo in questa C Gold. Esce a testa alta e tra gli applausi la 5PARI, straordinaria nel raggiungere i play-off per il secondo anno consecutivo in una stagione lunga e ricca di difficoltà. 

1°QUARTO

La Crocetta parte fortissimo al PalaMoncrivello, 8-0 nei primi due minuti con Ceccarelli sugli scudi. La 5PARI è molto contratta e non trova soluzioni facili contro la difesa di coach Arioli, sotto 11-0 coach Rossin ferma la gara con il time-out. Al ritorno sul parquet i draghi trovano la via del canestro con Quaglia e Vetrone, Pozzetti non è della stessa idea e firma i canestri del 21-9 ospite. I padroni di casa provano a entrare in partita ma devono fare a meno di Quaglia, costretto a uscire per il riacutizzarsi del problema al dito. La Crocetta continua a macinare gioco, la tripla di Quaranta fissa il 12-27 del 10’.

2°QUARTO

Sacco prova a spingere la rimonta bianco-verde in apertura di seconda frazione, coach Arioli non è contento dei primi due minuti della sua squadra e chiama time-out sul 20-29. I liberi di Olowu portano i draghi sul meno sette, Conti e Arese rispondono per il 24-33 del sedicesimo. Gli ultimi minuti della seconda frazione vedono un continuo scambio di canestri tra le due formazioni, al ventesimo la Crocetta conduce per 44-31 grazie alla tripla sulla sirena di Giusto.

3°QUARTO

Quaglia apre il terzo quarto con due canestri in fila, la Crocetta risponde con Gioria, per quattro lunghi minuti non segna più nessuno. Pozzetti e Sacco rompono la maledizione, la formazione di coach Arioli scappa sul più tredici con Gioria. Vetrone e Tuninetto provano a infiammare la 5PARI con le bombe del 43-50. Raiteri risponde con la tripla al nuovo allungo crocettino, all’ultima pausa i draghi inseguono sul 48-53.

4°QUARTO

Gioria e Bergese rimettono dieci punti tra le due formazioni, Raiteri, Vetrone e Canepa non vogliono arrendersi, meno sei a otto dalla fine. La panchina ospite non è soddisfatta e chiama time-out. Al ritorno sul parquet coach Arioli deve fare a meno in pochi secondi di Gioria, infortunato, e Giusto, quinto fallo per lui. I giallo-verdi non si scompongono, Ceccarelli infila il canestro del 60-54 a cinque e trentuno dalla fine, Olowu risponde per i draghi. Conti sente il momento della partita e infila i punti del 64-56, la Crocetta ritrova fluidità e con Bergese si riporta sopra in doppia cifra sul 66-56 a tre minuti dalla sirena finale. Il canestro di Ceccarelli spegne le residue speranze bianco-verdi, gli ultimi due minuti servono a fissare il risultato finale e l’eliminazione della 5PARI.

5PARI TORINO – DON BOSCO CROCETTA TORINO: 63-76

5PARI: Raiteri 6, Tuninetto 8, Quaranta 5, Quaglia 9, Sacco 14, Olowu 9, Cervellin, Pepino, Canepa 2, Vetrone 10, Abrate. All. Rossin, ass. Monterisi.

CROCETTA: Pozzetti 16, Arese 5, Gioria 15, Bergese 6, Ceccarelli 18, Cibrario 3, Andreutti, Paschetta, Conti 10, Bonadio, Pozzato, Giusto 3. All. Arioli, ass. Ratto