LA FIAT TORINO TORNA ALLA VITTORIA CONTRO L’OPENJOBMETIS VARESE

Ultima sfida stagionale per la Fiat Torino, davanti al pubblico amico del PalaRuffini. Avversaria l’Openjobmetis Varese, già matematicamente ai playoff ma desiderosa di proseguire la magica serie di successi del girone di ritorno (12 su 14). Fiat Torino con la voglia di interrompere la striscia negativa. Partenza un po’ a rilento della formazione di coach Galbiati che subisce la vena al tiro di Varese e paga al termine del quarto la differenza realizzativa (14-25). Il secondo periodo vede la Fiat Torino risalire la china, grazie alle triple di Vujacic che ne mette a referto 4 e chiude con 16 punti nel periodo, nonchè alla forza a tutto campo di Washington. Si va al riposo lungo sul 40-41 e i giochi sono ancora tutti da fare.  La Fiat Torino mette il turbo nella seconda parte del quarto dopo aver impattato sul 58-58. Triple in serie di Garrett, Vujacic e, nel finale da distanza siderale, del Capitano, per il 69-61 a 10 minuti dalla sirena conclusiva. Grande orgoglio della squadra di coach Galbiati e del presidente Forni. Tutti portano qualcosa alla causa e in particolare Mazzola che mette due triple a bloccare nel finale il tentativo di rimonta di Varese. Finisce con un palazzo festante, la Fiat Torino che ferma le serie negativa e pensa al prossimo anno. Intanto chiude la stagione, esaltata dalla vittoria in Coppa Italia, con un bel successo per 92-83.

CRONACA
Avvio di gara con Garrett, Mbakwe, Mazzola, Washington e Jones in quintetto per Torino. Varese scatta dai blocchi con sul parquet Avramovic, Larson, Okoye, Cain e Vene. Palla conquistata dagli ospiti che sull’extrapossesso vanno a bersaglio con Okoye, da tre. Pareggia subito Garrett, quasi sulla sirena (3-3). Torino riconquista palla in difesa, poi la perde e consente a Varese di tornare a +2 (3-5). Nuovo attacco gialloblù e rimessa laterale. Tiro senza esito di Washington. Liberi dalla parte opposta per Okoye, entrambi nel cesto (3-7). Ferro di Jones, rimbalzo d’attacco e due punti di Cain (3-9). Due errori da entrambe le parti. Palla contesa che dà ragione a Torino con rimessa in zona d’attacco. Conclude Jones con la prima sua tripla del match (6-9). Centro dalla lunga distanza di Varese, per il nuovo +6 ospite. Sul fronte opposto Torino non capitalizza l’attacco. Timeout chiesto da coach Galbiati a 6’03” dal termine del primo quarto. Ancora lunetta per Okoye, due canestri (6-14). Mazzola sbaglia un tiro da due e l’intercetto successivo di Washington genera una rimessa per Varese. Conclude ancora Cain, da sotto (6-16). Altro errore dell’attacco gialloblù, non di Cain (6-18). Pelle e Vujacic in campo per Mbakwe e Washington. Pelle perde palla. La riconquista in difesa Garrett che poi realizza (8-18). Poeta per Jones, mentre Cain è all’esercizio dei liberi, che gli riesce a metà (8-19). Rimbalzo difensivo della Fiat Torino e tripla di Poeta (11-19). Mancano 3’09” alla fine del quarto quando Vujacic prova un arresto e tiro da due, senza successo. Rimbalzo difensivo gialloblù e fallo su Pelle, chiamato ai liberi. Per lui 1 su 2 (12-19). Tripla dall’angolo di Okoye (12-22). Errore di Pelle in attacco, con tentativo di gancio mancino. Due azioni senza risultato interrotte da un canestro in contropiede di Poeta (14-22). Prova la penetrazione Garrett, non gli riesce. La tripla di Varese chiude i giochi sul 14-25.
I secondi 10 minuti scattano con Varese in possesso palla. Fallo di Vujacic su Tambone. Inaugura Ferrero la serie dei canestri (14-27). Tripla di Vujacic ad arginare la fuga (17-27). Varese non trova il canestro, Vujacic nemmeno. Rimbalzo torinese ed extrapossesso con rimessa. L’azione termina con Washington in lunetta, fermato fallosamente da Delas. Uno su due per il numero 17 della Fiat Torino. Varese replica immediatamente con due punti dalla corta (18-29). Mbakwe in lunetta, anche lui con un solo centro (19-29). Stoppata del centro torinese e azione che termina con altri due liberi nelle mani di Washington a 7’07” dalla conclusione della seconda parte di match. Due punti e Torino a -8. Poi a -5 con una tripla di Vujacic a bersaglio, dopo l’errore dalla lunga dei rivali di giornata (24-29). Timeout chiesto da coach Caja. Palla persa da Jones e canestro di Avramovic in contropiede (24-31). Fiat a secco con Vujacic e altri due punti ospiti (24-33). Lo sloveno della Fiat subisce fallo e ai liberi non sbaglia (26-33). Varese non realizza e Washington viene bloccato in penetrazione, con fallo. Altri due liberi. Questa volta generano l’1 su 2 e Torino risale a -6 (27-33). Mancano 4’31” alla seconda sirena. Larson trova il ferro e Torino riparte ma perde palla. Tambone la punisce da tre. Replica immediata di Vujacic (30-36). Palla persa da Varese. Riparte la Fiat Torino. Canestro e fallo per Washington, il solito leone a tutto campo. Gioco da tre punti a bersaglio (33-36). Okoye sul ferro da tre, Vujacic a bersaglio dall’angolo, per il pareggio a 2’28” dalla chiusura del quarto (36-36). Pelle per Mbakwe. Okoye da sotto (36-38). Washington prova la tripla aperta, non la trova ma recupera palla. Poeta di nuovo sul parquet. Mazzola sbaglia dall’angolo. Pelle stoppa l’azione rivale e Vujacic trova tre liberi per il fallo subito in azione di tiro. Per lui 2 su 3 e nuova parità (38-38). Tambone a bersaglio, ben liberato sotto canestro. Dalla parte opposta Garrett in volo quasi plastico (40-40). Vene ai liberi, uno a bersaglio (40-41). Rimessa a 3 secondi dalla sirena, riportati a 6 per l’errato scorrimento precedente del cronometro. Nulla di fatto per i padroni di casa che chiudono a -1 ma sono tornati pienamente in partita (40-41).  Pronti via, per la terza sezione di gara. Torino riparte con Mbakwe, Mazzola, Vujacic, Garrett e Washington. Varese con Okoye, Cain, Larson, Ferrero e Dimsa. Due triple ad alzare i ritmi, di Garrett ed Okoye (43-44). Penetrazione e fallo su Mbakwe, in lunetta. Un centro su due (44-44). Rimbalzo difensivo di Mazzola e tap in di Mbakwe per il +2 Fiat Torino (46-44). Okoye in lunetta, con un bersaglio solo (46-45). Washington trova il ferro da tre, Larson invece i tre punti dall’angolo. Pareggia Mazzola in acrobazia (48-48). Sono trascorsi 3’20”. Azione senza score per Torino. Ferrero da tre. Mazzola in quasi reverse e con un supplementare a disposizione, a segno (51-51). Jones per Vujacic. Buona difesa gialloblù che costringe Varese a perdere palla. Altra tripla dalla lunghissima distanza di Garrett (54-51). Attacco ed extrapossesso di Varese che va a canestro con Avramovic (54-53). Infrazione di passi degli ospiti. Riparte Torino ma sbaglia. Avramovic riporta in vantaggio i suoi. Rimedia Mazzola con una tripla (57-55). Rimbalzo in attacco dell’Openjobmetis e rimessa. Poeta per Garrett. Mazzola strappa palla a Larson e Torino mantiene palla in avanti con Mbakwe. Rimessa sbagliata a pareggio ospite. Tre punti di Jones (60-57). Fermato Cain in attacco. Ferro dalla lunga di Mazzola. Varese perde palla in attacco. Rimessa gialloblù con Mazzola e Vujacic al posto di Washington. Pelle di Mbakwe. Mancano 1’53”. Vujacic dall’angolo (63-57). Tambone da tre, Jones anche (66-60). Avramovic in lunetta a 51 secondi dalla conclusione del quarto, con un libero realizzato (66-61). Palla di Vujacic che danza sul ferro e non entra. Timeout chiesto da coach Caja a 9 secondi dalla terza sirena. Tripla pazzesca di Peppe Poeta, il Capitano, a sigillare il quarto sul 69-61.  Ultimi 10 minuti. Prima azione di Varese, con due extrapossessi e canestro finale da due punti. Mazzola lo realizza da tre (72-63). Antisportivo in favore di Varese che si riavvicina sul 72-66. Fallo su Pelle che va in lunetta, con un bersaglio su due (73-66). Jones recupera palla in difesa e Mazzola trova un’altra tripla. Poi Varese da due e Torino, con Poeta, ancora da due (78-68). Tripla di Vene (78-71). Ferro di Mazzola, rimbalzo difensivo di Poeta. Garrett e Washington in campo per Mazzola e Jones. Due punti di Vujacic, dall’angolo. Mancano 6’23” al termine. Fallo in attacco commesso da Pelle, il quarto personale. Rientra Mbakwe. Cain da sotto (80-73). Torino non capitalizza diversi possessi ma uno sfondamento su Poeta rimette le cose a posto a 4’39” dall’ultima sirena. Tre punti di Vujacic, per il nuovo +10 dei padroni di casa. Rimbalzo difensivo gialloblù e grande assist del capitano per Mbakwe. Fiat Torino a +12 (85-73). Timeout ancora chiesto da Varese. Mancano 3’56”. Ferrero da tre sul filo dei 24 secondi (85-76). Poeta prende il ferro dalla lunga. Okoye accorcia, ancora da tre, e costringe coach Galbiati al timeout (85-79). Sul cronometro 2’55”. Mazzola per Poeta. Schiacciata spuntata di Mbakwe e altra tripla di Varese (85-82). Ferro dalla lunga di Vujacic, extrapossesso e tripla di Valerio Mazzola (88-82). Quella di Okoye danza sul ferro ed esce. Ancora Mazzola, infallibile questa sera dalla distanza (91-82). Al termine 1’06”. Rimbalzo difensivo della Fiat Torino e Washington in lunetta a 54 secondi dalla fine. Per Deron 1 su 2 e Fiat Torino a +10 (92-82). Mazzola prova ancora la tripla, che questa volta si stampa sul ferro. A 8 secondi dalla conclusione Tambone in lunetta. In campo i giovani, Mittica, Akoua, con Tourè. Finisce in festa e lo meritano tutti. Lo score è 92-83.

FIAT TORINO – OPENJOBMETIS VARESE 92-83

Torino: Garrett 13, Pelle 2, Vujacic 24, Poeta 10, Colo ne, Washington 8, Jones 9, Mazzola 20, Tourè, Mbakwe 6, Mittica, Akoua; all. Galbiati
Varese: Avramovic 11, Bergamaschi ne, Natali, Vene Siim – Sander 9, Okoye 23, Tambone 17, Cain 9, Delas 1, Ivanaj ne, Ferrero 10, Dimsa 3, Larson; all. Caja

Ufficio Stampa Fiat Torino  Auxilium  Roberto Bertellino – Benedetta Abbruzzese