FIAT TORINO DOMANI A TRIESTE PER LA 2.A DEL GIRONE DI RITORNO

E’ partita nel primo pomeriggio odierno la Fiat Torino Auxilium alla volta di Trieste dove domani (palla a due alle 17,30 con diretta su Eurosport Player) affronterà all’Allianz Dome i padroni di casa dell’Alma, attualmente a quota 14 in classifica e sconfitti all’andata al PalaVela di Torino. Entrambe le formazioni sono reduci da un periodo negativo sotto il profilo dei risultati (4 sconfitte consecutive) e cercheranno di invertire la serie. La Fiat Torino si presenterà a Trieste con il roster ricomposto, forte anche di Tekele Cotton, e lo staff tecnico deciderà domani mattina quale straniero rimarrà in tribuna: “Giocheremo – esordisce coach Paolo Galbiati – in uno dei palazzetti più belli della serie A e sempre esaltato dalla massiccia presenza del pubblico. Troveremo una squadra molto esperta con diversi giocatori che hanno fatto per tantissimi anni la categoria e anche importanti come Peric. Hanno un play di livello, ex di Torino, come Chris Wright, nonchè l’esperto del campionato italiano, Sanders. Un gruppo che non molla mai anche quando si trova sotto di scarti considerevoli, e non sempre a ragione, come accaduto nelle ultime partite. Noi dovremo sfoderare una prestazione solida e ripartire dal secondo tempo in fase difensiva della partita giocata in casa contro Venezia e dalle buone cose offensive fatte nelle ultime settimane. Dovremo giocare insieme e sfruttare alcuni vantaggi che abbiamo all’interno del campo senza fermare la palla. I ragazzi hanno lavorato, c’è una grande disponibilità e una discreta competitività durante gli allenamenti. Decideremo domani mattina chi starà fuori nella rotazione tra gli stranieri. Non sarà semplice per chi verrà sacrificato ma speriamo capisca e di avere settimane sempre di più competitive per continuare il nostro percorso di crescita che però ora deve tradursi in risultati perchè ne abbiamo veramente bisogno”.

Ufficio stampa Fiat Torino: Roberto Bertellino –  Benedetta Abbruzzese