A COLLEGNO E’ BATTAGLIA FINO ALLA FINE, MA IL DERBY E’ DELLA 5PARI

Draghici segna l’inizio bianco-rosso del derby, Antonietti dimezza lo svantaggio da sotto, ripagato, per il 6-2 del terzo, da Trovato. Tuninetto, ex di serata, prova a lanciare l’allungo, ma Antonietti e Ceccarelli riportano a meno tre, sul 10-7, la 5PARI. E’ tutto di Trovato il parziale collegnese che obbliga coach Sacco al time-out, con Torino doppiata sul 14-7. Nicora dà una scossa alla formazione bianco-verde, tripla e assist ispirano il contro-parziale ospite, che al 9° rientra sul 16-15. L’ultimo canestro del quarto è di Sartore, che fissa il 18-15 del decimo.Omoregie dà il più cinque a Collegno, annullato da due triple consecutive bianco-verdi per il sorpasso sul 20-21.  La gara continua a vivere di parziali, la risposta bianco-rossa è a firma Tuninetto, protagonista con quattro punti e un assist. La tripla di Ceccarelli prova a smorzare l’entusiasmo dei padroni di casa, che, al 15°, conducono sul 26-24.  Nicora è di nuovo positivo al rientro in campo, Antonietti continua atrovare spazio in area e la “5” torna avanti. La partita sale di tono, i contatti in campo si sprecano e a risentirne è lo spettacolo. Fornuto guida la rimonta di Collegno, ma Drame vola più in alto di tutti per segnare il canestro del 32-34. Antonietti e capitan Quaranta guidano il più sei  ospite, Trovato sblocca Collegno.  Tre minuti di “non-basket” sono interrotti dai canestri di Drame e Ceccarelli, il clima si infuoca e la 5PARI non si tira indietro, al 25° i draghi sono avanti sul 34-42. La squadra bianco-verde stringe ancor di più le maglie in difesa, De Angelis e Antonietti si fanno sentire sotto canestro e al 27° è più 12. De Bartolomeo fa esplodere il pubblico ospite con il canestro del 36-50 al 29°.  Portigliotti prova a dare un po’ di fiato a Collegno, ma è ancora il play classe 2000 ad aggiornare il massimo vantaggio sul 38-53.  Drame e Antonietti chiudono bene il quarto, al 30° la 5PARI è avanti sul 40-56. Trovato è il primo a segnare nell’ultima frazione,  Torino trova un punto con il libero di Ceccarelli, generato dal tecnico per proteste dato a Fornuto. La 5PARI perde parte dell’intensità del quarto precedente, coach Sacco vuole parlarci su e chiama time-out. Tuninetto e Trovato puniscono la difesa bianco-verde, De Angelis si fa trovare pronto a centro area per il 46-59, Nicora, con la tripla, rimette 16 punti tra le due squadre al 35°. Draghici e Sartore provano a lanciare la rimonta dei padroni di casa,  Ceccarelli mette una pezza, ma Omoregie infila i punti del meno 6 a 2 e 34 dalla fine. Torino non riesce più a segnare, Ceccarelli dalla lunetta mette un 1 su 2 per il 58-65 a 1 e 36 dalla fine. Sartore è una spina nel fianco della difesa bianco-verde e infila il meno quattro a 48’’ dalla conclusione, Torino sciupa ancora in attacco, ma De Bartolomeo e Antonietti confezionano il recupero e canestro del più sei.  Sartore non ha nessuna intenzione di arrendersi, è ancora l’esterno di casa a provare a riaprire il match, ma De Bartolomeo è glaciale dalla lunetta, consegnando un successo pesante alla 5PARI TORINO.

COLLEGNO BASKET – 5PARI TORINO: 68-72

C.B.: Dal Ben NE, Omoregie 13, Fornuto 5, Tuninetto 14, Draghici 6, Ferro NE, Portigliotti 1, Trovato 17, Orlando, Sartore 11, Corino 1. All Carbone

5PARI: Ceccarelli 13, Antonietti 16, Nicora 10, Raiteri, De Angelis 5, Alku, Quaranta 4, Drame 5, Maccario NE, Calvo 3, Canepa 3, De Bartolomeo 13. All. Sacco, ass. Franzolin