PARTE LA NUOVA STAGIONE DEL CUS TORINO BASKET

Continuità e crescita; queste le parole d’ordine per la nuova stagione del CUS Torino basket. Dopo un’estate ricca di attività, novità (con la nuova collaborazione con la Ginnastica per la serie C Gold), sinergie consolidate (quelle con le società partner Pallacanestro Nichelino, TTB Pino Torinese, Basket Chieri, Jolly Vinovo e Pallacanestro Pancalieri) e soddisfazioni (con la seconda convocazione in Nazionale e il bronzo agli Europei per il cussino Luca Vincini), in via Panetti è tutto pronto per un nuovo anno di pallacanestro. 22 squadre, tutte da considerarsi “giovanili” in quanto anche i giocatori di serie D e C Silver saranno tutti under; 8 universitari che giocheranno in serie C, per ribadire la natura del CUS e la centralità della crescita umana di pari passo con quella sportiva; 4 macro attività che daranno l’opportunità a chiunque di praticare questo sport: settore giovanile e prima squadra, minibasket, scuole e universitari. Una famiglia con un senso di appartenenza che trascende i meri risultati in campo ma che pone a tutti i ragazzi degli obiettivi sempre più stimolanti.

Le parole del Presidente del CUS Torino, Riccardo D’Elicio

“La pallacanestro è una delle sezioni storiche del CUS Torino. Quest’anno abbiamo ricostruito il progetto dopo l’esperienza con l’Auxilium reimpostando l’attività giovanile con alta qualità tecnica legata ai valori e alla pratica dello sport. E’ un nuovo inizio di un percorso che, sono certo, ci farà crescere”.

Benedetta Abbruzzese