C Silver: 5Pari corsara a Vercelli

La 5Pari lotta, vince, convince e strappa il primo referto rosa passando a Vercelli per 72-79 (20-28, 33-42, 49-61) dopo una gara passata davanti nel punteggio. Guidati da capitan Panaccione (21 punti, 7 rimbalzi, 6 assist, 8 falli subiti e 30 di valutazione alla fine) e orfani di Canullo in regia, i draghi offrono nel primo quarto la miglior prestazione offensiva della stagione tirando con grandi percentuali (75% da 2, 35% da 3 e nessun errore dalla lunetta) e tenendo finalmente alto il ritmo che coach Bronzin chiede da due mesi. Nel secondo quarto è Vercelli che riesce a rallentare il gioco è schierarsi a metà campo, ma i draghi reggono botta e vanno negli spogliatoi avanti sul 33-42. Al rientro dagli spogliatoi ci pensano Vallone e Cervellin (15 punti a testa) a capitalizzare i buoni tiri creati in attacco e permettere alla 5 di vincere l’importante parziale della terza frazione, che permette ai biancoverdi di entrare negli ultimi 10′ con 12 lunghezze di vantaggio. Vercelli prova ancora a farsi sotto provano il tutto per tutto, ma ci pensa Cibin (in coppia con Aureli, due buone prestazioni con 8 punti a testa)  a mettere in ghiaccio il risultato con una palla recuperata e un tiro da tre punti fondamentale. La 5 conquista i primi fondamentali due punti con una prestazione caparbia e siamo sicuri che cambierà faccia a tutta la squadra, finalmente senza il peso di essere ancora a secco dopo le alte aspettative di inizio stagione. Partiamo da qui, insieme!

5Pari Torino: Panaccione 21, Vullo ne, Aureli 8, Vallone 15, Calabrese 10, Cavagnoli, Cervellin 15, El Shorbagi, Cibin 8, Demarchi, Dario 2, Felletti ne. All. Bronzin, Ass. Riccardi