Category Archives: Auxilium Torino

Novipiù Campus Piemonte sostiene Auxilium Pallacanestro Torino

Il Consiglio di Amministrazione di Novipiù Campus Piemonte Basketball SRL SSD ha deciso di aderire alla proposta di aumento del capitale sociale di Auxilium Pallacanestro Torino e provvederà nelle sedi opportune a sottoscrivere le quote, com’è stato previsto dal progetto industriale “Una Mole di basket. Torino per tutti, Torino di tutti”, presentato lunedì scorso al PalaVela.

LA FIAT TORINO HA RIPRESO GLI ALLENAMENTI

Seconda giornata di allenamenti per la Fiat Torino in vista della partita di domenica prossima, 25esima giornata di serie A, contro l’Openjobmetis Varese tra le mura amiche del PalaVela. Oggi seduta a mezzogiorno al PalaRuffini. A completare il gruppo alcuni giocatori della PMS Basketball in prestito alla Novipiù Campus Piemonte Basketball, in ragione del recente rapporto di collaborazione tra le due realtà. Lo stesso integra quello ormai esistente da più stagioni con il Cus Torino.

OGGI LA PRIMA DEL NUOVO CORSO AUXILIUM, AL PALAVELA

Sala conferenze del PalaVela gremita in ogni ordine di posti per la “prima” del nuovo corso Auxilium. Oggetto l’appello alle forze imprenditoriali torinesi per far squadra e trovare nell’arco dei prossimi sette giorni la cifra necessaria a far fronte alle prossime scadenze economiche e soprattutto guardare oltre, ad un progetto a più lunga scadenza con la formazione in serie A. Al tavolo dei relatori il presidente della Fiat Torino Auxilium, Antonio Forni, il fondatore della PMS Giovanni Paolo Terzolo, l’AD della Fiat Torino Auxilium, Massimo Feira e l’assessore allo sport del comune di Torino, Roberto Finardi.

LA FIAT TORINO CADE NEL FINALE CONTRO TRENTO

La Fiat Torino tenta l’impresa in casa della Dolomiti Energia Trentino e lotta fino all’ultimo ma si arrende alle ottime percentuali dall’arco di Flaccadori e compagni.

CRONACA: La Dolomiti Energia Trentino parte con Craft, Marble, Pascolo, Gomes e Hogue, la Fiat Torino risponde con Moore, Cotton, Hobson, McAdoo e Jaiteh. 6-0 di Trento in apertura e con 8’24” sul cronometro coach Galbiati è già costretto al time-out. I canestri di Jaiteh (15 punti) e Portannese tornano a far respirare Torino, ma la difesa aggressiva degli avversari e qualche fallo in attacco di troppo consentono ai ragazzi di coach Buscaglia il break del nuovo +6.

A TRENTO, DOMANI SERA, LA FIAT TORINO CERCA UNA PROVA DI CARATTERE

Anticipo di serie A domani sera per la Fiat Torino, di scena a Trento nella 24esima giornata presso la BLM Group Arena con palla a due a partire dalle 20,30 (diretta su Eurosport Player). L’avversaria è la Dolomiti Energia Trentino, in piena lotta playoff. Partita molto importante anche per i gialloblù, reduci dalla sconfitta interna contro la Germani Basket Brescia al termine di un match ancora una volta lottato ma non capitalizzato.

NEL JOIN THE GAME UNDER 14 LA FIAT TORINO E’ CAMPIONE REGIONALE

Tempo di finali per il JTG, il 24 Marzo presso il PalaCollegno. Al mattino sono stati protagonisti gli U13 maschili che con 5 vittorie su 5 si sono aggiudicati il primo posto del girone accedendo cosi alla fase ad eliminazione diretta. Negli ottavi di finale i torelli incontrano PMS San Mauro, partita punto a punto che finisce in parità e che ha bisogno dei tiri liberi per decretare un vincitore, i gialloblù passano, ai quarti incontrano un altra formazione di San Mauro che questa volta però ha la meglio, fermandone la corsa.

LA FIAT TORINO CEDE ALLA GERMANI BRESCIA AL TERMINE DI UNA PARTITA VIBRANTE

La sintesi: Fiat Torino chiamata al riscatto casalingo dopo la battuta d’arresto di domenica scorsa ed opposta alla Germani Basket Brescia, in lotta per conquistare un posto playoff. Quarto quasi perfetto, il primo, della Fiat Torino che sale a +13 in due occasioni e poi perde cinque punti in chiusura rimanendo a +8 dopo 10 minuti (28-20). Nel secondo quarto Brescia stringe le maglie difensive e la Fiat Torino fatica a ritrovare le percentuali iniziali. Al termine si va al riposo lungo sul 45-41.

CRUCIALE LA SFIDA DI DOMANI CONTRO BRESCIA

Non sarà una partita come le altre, e tutti in Fiat Torino ne sono consapevoli, quella di domani nel tardo pomeriggio al PalaVela contro la Germani Basket Brescia. Lo aveva già detto coach Paolo Galbiati nell’immediato post partita del match contro la Virtus Bologna e lo ribadisce alla vigilia il suo assistente Stefano Comazzi: “Ci prepariamo ad una partita cruciale per la nostra stagione. Abbiamo lavorato in settimana per arrivare all’appuntamento con la massima concentrazione e per trasformare la tensione nervosa in aggressività sul parquet, onde evitare che la stessa ci si ritorca contro.

MOLTI I TEMI A CONTORNO DEL MATCH DI DOMANI E DELLA GIORNATA PREPARTITA

Sono i cosiddetti momenti collaterali ma arricchiscono il programma di un testa a testa, quello di domani, che si profila ad alta intensità. Li vivranno con lo staff della Fiat Torino oltre 20 studenti dell’Istituto Majorana che lunedì scorso hanno avuto un incontro al PalaVela di Torino con la dirigenza della Fiat Torino sul tema l’organizzazione di una Società di massima serie. Ognuno di loro, a seconda delle proprie aspirazioni e propensioni, affiancherà un componente dello staff della Fiat Torino, dalla logistica al marketing, dall’ufficio stampa all’area tecnica per vivere un confronto dall’interno.

LA FIAT TORINO CEDE IN CASA ALLA VIRTUS BOLOGNA

La sintesi:  Fiat Torino che torna al PalaVela dopo due trasferte consecutive per la giornata numero 22 della massima serie, opposta alla Virtus Bologna, fresca del cambio di allenatore. Palla a due alle 12. Secondo anello animato dalla presenza di oltre 500 giovani delle scuole piemontesi. Inno suonato dalla Filarmonica di Moncalieri, prima del via. Quarto da dimenticare, il primo, per la Fiat Torino che parte male e non riesce ad interrompere la serie di palle perse e conclusioni fuori misura.