Category Archives: Crocetta Torino

LA CROCETTA VA OLTRE L’EMERGENZA: BATTUTO ANCHE IL FOSSANO

Con una prestazione di gran praticità la Crocetta supera in casa il Fossano e allunga a 6 la sua striscia iniziale vincente. Senza Giusto, Arese e pure Ceccarelli, in panchina con un ginocchio in disordine (se ne saprà di più all’inizio della prossima settimana), coach Arioli deve ridisegnare un intero reparto ma trova contributi di impatto dalla staffetta formata dai giovanissimi Cibrario, partito in quintetto e alla fine secondo miglior marcatore della squadra (12 punti, 2/2 da tre e 3/3 da due), e dal coetaneo Pozzato (8 punti, 4 rimbalzi).

LA CROCETTA RICEVE IL FOSSANO

Due gare sulla carta più abbordabili rispetto a quelle con Domo e Cus attendono il Basket Don Bosco Crocetta capolista solitario di SERIE C GOLD.  Ma proprio per questo saranno due gare più esposte ai cali di tensione e quindi molto insidiose. Lo sa bene coach Arioli, che impegni così ne ha affrontati a bizzeffe in carriera e ne conosce a fondo i rischi: ‘Fossano e Casale sono tappe  fondamentali del nostro percorso. I cuneesi sono squadra fisica,  aggressiva, con due lunghi atipici che possono giocare sia spalle che fronte a canestro. Arrivano in un ottimo momento di condizione.

LA CROCETTA PASSA ANCHE IN CASA DEL CUS

Cinque su cinque. Il Basket Don Bosco Crocetta fa suo il derby in casa del Cus e, complice il turno di riposo del Domodossola, si isola in vetta alla classifica del campionato di SERIE C GOLD. Primo tempo di grandissima sostanza e maturità quello dei ragazzi di Arioli che controllano il ritmo, limitando al minimo le temute ripartenze cussine, dominano a rimbalzo e fanno la differenza con la stessa arma con cui avevano già messo al tappeto il Domodossola la settimana prima: i tagli dentro l’area avversaria. Alla fine i punti nel colorato cussino sono più della metà di quelli a referto (42 su 71).

DERBY ALLA PANETTI, ARIOLI RITROVA IL CUS

Per il coach del Basket Don Bosco Crocetta, Antonello Arioli, quella di domani alla Panetti non sarà una partita qualunque: ‘Tornare al Cus sarà una bella emozione, ma per 40′ sia io che loro faremo finta di non conoscerci’. La vittoria di sabato scorso alla Ballin con Domo fa dei gialloverdi i capoclassifica della SERIE C GOLD, l’Auxilium Cus è nella parte alta della graduatoria, logico dunque attendersi una stracittadina emozionante e ricca di spunti: ‘Per noi sarà il primo derby dell’anno, un test importante anche in chiave di posizione in classifica.

LA CROCETTA FERMA DOMO, LA RAGGIUNGE E LA SUPERA

Con una prestazione di grandissimo spessore e di impressionante continuità, il Basket Don Bosco Crocetta ferma la capolista Domodossola, la raggiunge in classifica (gli ossolani hanno però una gara in più) e rimane l’unica squadra di SERIE C GOLD ancora senza sconfitte del torneo. Partita dall’intensità emotiva elevatissima quella della Ballin. Anche se siamo soltanto alla quinta giornata, in un torneo così corto, la posta in palio è già altissima: la Crocetta la fa sua grazie alla solita prova di clamorosa generosità di Leo Gioria e all’enorme classe di Franz Conti, che mette la bandierina sul match con 20 punti,16 rimbalzi, 6 assist e un impatto a tratti devastante.

TRIPLA FRATTURA ALLO ZIGOMO PER GIUSTO, OUT UN MESE E MEZZO

La diagnosi effettuata nell’intervento di primo soccorso all’Ospedale di Borgomanero è stata purtroppo confermata nella notte in quello di Novara, dove Pippo Giusto è al momento ricoverato. Il play del Basket Don Bosco Crocetta, uscito per un duro colpo al volto a 3 minuti circa dall’intervallo della gara di C Gold tra College Borgomanero e Crocetta, giocatasi ieri sera al PalaCadorna, ha subito un triplice frattura composta allo zigomo destro.

SERIE C GOLD: CROCETTA TRAVOLGENTE A BORGOMANERO

Un mostruoso secondo quarto, in cui mette a segno 31 punti e passa dal pareggio del 10’ al +20 dell’intervallo, regala al Basket Don Bosco Crocetta il successo sul parquet di Borgomanero.  I padroni di casa accusano il colpo e nel secondo tempo mettono insieme appena 4 canestri su azione (tutti da due) per 13 punti totali. La Crocetta legittima il terzo successo in altrettante giornate di C Gold giocando un gran bel basket fino alla fine, incurante di un vantaggio che si attesta per molti minuti ben oltre i 30 punti.

SERIE C GOLD: TRASFERTA OSTICA A BORGOMANERO

Non che esistano gare facili nel torneo di serie C Gold, ma l’avvio di stagione del Basket Don Bosco Crocetta, calendario alla mano, è costellato di insidie. Dopo la trasferta a Trecate e la gara casalinga con l’Abet Bra, entrambe vinte ma non senza sofferenze (in particolare quella dello scorso turno in casa contro i cuneesi), sulla strada dei gialloverdi di Arioli si propone un altro ostacolo tutt’altro che agevole da saltare.

SERIE C GOLD: LA CROCETTA FATICA MA NEL FINALE BATTE IL BRA

Un ultimo quarto offensivo di livello assoluto consente al Basket Don Bosco Crocetta di superare l’Abet Bra e di portare a casa la seconda vittoria in altrettante giornate di SERIE C GOLD.  Nel complesso non una grande prova quella messa in scena dalla squadra di Arioli: gran merito agli ospiti, che si confermano quadrati e solidi, e capaci, dopo un inizio in salita, comandare per un quarto d’ora abbondante dando l’impressione di potercela fare. Ma nel quarto periodo devono fare i conti con uno strepitoso Gioria, che prende per mano i gialloverdi e li spinge alla vittoria.

SERIE C GOLD: ARIOLI: ‘CON BRA IL PRIMO VERO ESAME DELLA STAGIONE’

Siamo solo alla seconda giornata di SERIE C GOLD ma quello di domani alla Ballin (ore 21) tra Basket Don Bosco Crocetta e Abet Bra è già un big-match.
All’esordio una settimana fa i Salesiani sono passati di slancio a Trecate, mentre i cuneesi hanno dovuto sudare in casa per venire a capo del sempre ostico Borgomanero. ‘Il debutto casalingo ci vede affrontare una delle protagoniste della C Gold delle ultime stagioni e che in estate si è ulteriormente rinforzata e ha ambizioni di alta classifica   – commenta il coach salesiano Antonello Arioli -. L’Abet è squadra da primi 4 posti,  molto fisica, profonda e talentuosa’.