A2 – UNA BELLISSIMA AKRONOS MONCALIERI SUPERA CAMPOBASSO E GUADAGNA LA SEMIFINALE DI COPPA ITALIA

Storica vittoria della Akronos Moncalieri nella Final Eight di Coppa Italia. Le lunette di coach Terzolo superano le padrone di casa – e grandi favorite – di Campobasso, al termine di una gara condotta per oltre 30’. Domani alle 20.00 la semifinale contro Costa Masnaga.

CRONACA

Meglio Campobasso in avvio di partita: le padrone di casa provano subito l’affondo con la coppia Di Gregorio-Porcu, la Akronos è poco precisa sotto canestro e riesce a rispondere solo dalla linea dei liberi, con il tabellone luminoso che recita 9-5 dopo 6’ di gioco. Camilla Bosco rompe l’incantesimo segnando il primo canestro dal campo per Moncalieri e ripetendosi poco dopo con il canestro del primo vantaggio gialloblù (10-11). Sul finale di quarto la Akronos prova ad allungare con la bomba di Conte, ma Campobasso mantiene il passo e i primi 10’ si chiudono sul 13-14. Nel secondo periodo continua il buon momento della Akronos: le bombe di Domizi, Cordola e Conte – unite ai primi due punti della partita di Berrad – valgono il vantaggio gialloblù in doppia cifra (20-31). Sul massimo vantaggio ospite, Marangoni si carica la squadra sulle spalle e lancia la rimonta, con Campobasso che riesce prima a dimezzare lo svantaggio, poi sul finale del primo tempo a trovare anche il -3 (31-34). La ripresa è molto più vivace, Moncalieri prova ad allungare il vantaggio con Grigoleit e Landi, ma la Magnolia è attenta e risponde colpo su colpo con la ritrovata Ciavarella, mantenendosi a contatto (38-42 dopo 24’). I minuti trascorrono con le due squadre che si confrontano punto a punto: da una parte Katshitshi e Grigoleit, dall’altra Ciavarella e Porcu, con il parziale della terza frazione che si chiude sul 50-52. Dopo pochi minuti dell’ultima decina Campobasso trova il pareggio con Marangoni (54-54). Moncalieri ritrova effettua subito il contro sorpasso con la tripla di Grigoleit, ma perde Cordola per un infortunio. Nonostante lo spavento per la compagna, le Lunette non si lasciano sopraffare e con il parziale personale di 7-0 di Anastasia Conte ritrovano il vantaggio in doppia cifra (54-64) a 3’ dalla fine. Campobasso si affida ancora una volta a Marangoni che riduce lo svantaggio a sole cinque lunghezze quando si entra negli ultimi 60’’ di gioco. Con le due squadre entrambe in bonus inizia il pellegrinaggio alla linea dei liberi che, alla fine, premia la Akronos Moncalieri: Katshitshi e Conte rispondono a Porcu, fissando il risultato finale sul 63-69.

La Akronos Moncalieri guadagna la semifinale, che la vedrà contrapposta domani sera alle 20.00 a Costa Masnaga.

Magnolia Campobasso-Akronos Moncalieri 63-69 (13-14, 18-20; 19-18, 13-17)
Campobasso
: Porcu 20, Ciavarella 7, Zelnyte, Bove 3, Di Gregorio 10, Marangoni 22, Sammartino ne, Landolfi ne, Falbo, Mancinelli ne, Mandolesi ne, Reani 1. All. Sabatelli
Moncalieri: Cordola 3, Conte 19, Landi 4, Domizi 6, Grigoleit 16, Diotti, Poletti, Berrad 3, Katshitshi 10, Giangrasso, Bosco 4, Hernandez 4. All. Terzolo, Ass. Logallo, Ass. Pozzato