UNA SOLIDA REALE MUTUA BASKET TORINO CEDE SOLO NEL FINALE ALLA DINAMO SASSARI

Al termine di una gara combattuta Torino cade con Sassari, segnali positivi per coach Cavina con tanta voglia, energia e combattività da parte di tutto il gruppo. Domani alle 18.00 la finale 3°/4° posto con l’Urania Milano Alla prima palla a due della Reale Mutua Basket Torino coach Demis Cavina schiera Diop, Pinkins, Alibegovic, Marks e Cappelletti, coach Pozzecco risponde con Spissu, Jerrells, Evans, Pierre e Bilan. L’ex milanese Jerrells mette i primi tre punti della gara, il primo canestro della Reale Mutua Basket Torino è di Alibegovic, Torino avanti sul 5-7 a 6 e 30 dalla fine del quarto. Jerrells torna a colpire, ma il capitano e Pinkins tengono avanti la squadra di coach Cavina sul 10-11. Spissu, Vitali e Jerrells si prendono la scena nel finale di quarto dando alla Dinamo il vantaggio sul 19-15, la Reale Mutua risponde con Diop e Campani arrivando al primo riposo sul 19 pari. Al ritorno in campo Vitali guida Sassari al vantaggio, la squadra di coach Cavina continua a mettere intensità ed attenzione in difesa, trovando con Pinkins il meno tre (24-21) a 7 e 03 dalla fine. La formazione di coach Pozzecco scappa sul più otto nonostante gli sforzi di Cappeletti e di capitan Alibegovic. Dopo un paio di giri a vuoto gialloblu, Campani e Diop dimezzano lo svantaggio sul 42-38, il buzzer-beater del lungo emiliano chiude il primo tempo sul 43-40. Nel terzo quarto Spissu, Vitali ed Evans colpiscono dalla lunga distanza, mandando Torino a meno otto sul 54-46. Il time-out di coach Cavina risveglia Basket Torino, Pinkins sblocca l’attacco dopo diversi possessi non produttivi. La tripla di Toscano riporta a contatto i gialloblu sul 54-51 al 25°, Spissu e Gentile mettono nove punti di distanza tra le due squadre. Marks torna a colpire, ma Jerrells chiude il terzo quarto con la tripla del 68-59. Nell’ultima frazione Evans e Pierre segnano da sotto e dal perimetro provando a dare la spallata decisiva, Torino non ci sta e la tripla di Marks ci tiene a meno otto. Vitali prova a chiuderla, ma Marks e Toscano non sono d’accordo tenendo accese le speranze torinesi. Il canestro di Pierre e il fallo in attacco di Pinkins decidono il match, un’ottima Reale Mutua Basket Torino cede solo alla fine alla Dinamo Sassari.

Dinamo Banco di Sardegna – Reale Mutua Basket Torino: 89-79 Parziali: 19-19, 43-40, 68-59

Sassari: Spissu 14, Bilan 7, Bucarelli, Devecchi, Sorokas, Evans 14, Magro 3, Pierre 10, Gentile 4, Maganza, Vitali 11, Jerrells 26. All. Pozzecco

Torino: Alibegovic 10, Marks 9, Cappelletti 7, Cassar, Campani 14, Pinkins 12, Toscano 10, Castellino, Mortarino, Jakimovski, Traini 6, Diop 11. All. Cavina

Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino: Matteo Sacchi