LA REALE MUTUA BASKET TORINO AL FIANCO DI #DANIELASUASQUADRA

La Reale Mutua Basket Torino scende in campo con #danielasuasquadra, la partita di una squadra al fianco della propria compagna Daniela nella sfida più difficile di tutte. Un progetto che parte da un concetto a noi molto caro “INSIEME”, anche per questo sabato 1 febbraio saremo al suo fianco, per sostenerla anche noi in questa partita.IL PROGETTO

Siamo state una squadra di basket. Abbiamo condiviso la panchina e lo spogliatoio in fragorosa allegria.Con il passare degli anni si è giocato sempre meno: ci si è sposate, si è diventate mamme, e case e locali sono diventati lo spogliatoio in cui commentare la vita con ilarità. Crediamo nella pallacanestro.Crediamo nello sport, quello che porta a superare limiti e difficoltà. Quello che ti mette non solo in relazione con gli altri, ma al servizio degli altri perchè l’obiettivo è comune, ed è la vittoria. Crediamo nell’amicizia, nella solidarietà e in quell’energia silenziosa che ci connette e ci rende umani. Sin dalla prima iniezione ci siamo alternate accanto a lei. Tutta la squadra si è mossa, anche goffamente, e ha preso posizione al suo fianco: si parla, si ride, ci si racconta. Si piange, poi si ride di nuovo. La sala di attesa del reparto di Oncologia del Mauriziano riecheggia di risate, di selfie, di pettegolezzi. Non ci siamo snaturate ma abbiamo portato la nostra spensierata quotidianità in un luogo di sofferenza. Abbiamo deciso di essere medicina complementare, grinta e tenacia. Lo facciamo per Daniela, è vero, ma lo facciamo soprattutto per noi. Sostenerla con forza ci offre la possibilità di attivare la nostra parte più bella.  Daniela ne è entusiasta. È una lottatrice coraggiosa e la squadra la spalleggia e allarga i gomiti sotto canestro. L’equipe medica ci sostiene e ci incoraggia. Ci ringrazia perchè portiamo scompiglio e buonumore in reparto.

Lo shooting fotografico

Grazie all’esperienza e all’amicizia che ci lega con alcuni fotografici professionisti, vorremmo realizzare uno shooting fotografico/evento all’interno del corridoio centrale dell’Ospedale Mauriziano. Prevediamo di coinvolgere nello scatto, con protagonista Daniela, uno stuolo di persone (100-200) stagliate lungo il corridoio e tutti coloro che in quel giorno abbiano voglia di farsi testimoni di un messaggio positivo e di speranza. Muovendoci nell’ambito cestistico che conosciamo, vorremmo adunare, oltre agli amici di Daniela, le squadre torinesi. Tutti a fare squadra contro il cancro perchè questa è una partita che si vince insieme

Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino: Matteo Sacchi