COACH CAVINA: VOGLIO CONTINUARE A VEDERE LA NOSTRA CRESCITA DIFENSIVA

Domenica, alle 18.30, la Reale Mutua Basket Torino scenderà in campo per il debutto in Supercoppa Centenario. Al PalaOltrepo di Voghera sfiderà la quotata Derthona Basket, avversaria anche dell’esordio in campionato. Sarà un test vero per entrambe le squadre, con tanta voglia di confrontarsi e di capire a che punto sono i lavori di preparazione. Per la Reale Mutua sarà assente Luca Campani. Lo sa bene coach Cavina, grande ex della partita: “La Supercoppa come lo scorso anno fungerà da antipasto del campionato dandoci importanti indicazioni sul lavoro svolto e soprattutto su quello ancora da fare. Già nelle prime uscite non ufficiali si è vista la grande voglia di giocare dei ragazzi e di farlo insieme. Incontriamo subito una delle squadre più ambiziose, con cui casualmente bisseremo nel match d’apertura del nostro campionato, anche se, mancando ancora parecchi giorni a quella data, questo non cambierà il nostro approccio tattico che si concentrerà totalmente sul nostro gioco. Mi piacerebbe infatti continuare a vedere la crescita difensiva mostrata nelle ultime uscite, mentre in attacco stiamo chiedendo maggiore velocità nello sviluppare la nostra transizione”. Gli fa eco Alessandro Cappelletti: “Finalmente domenica prima partita ufficiale della stagione con il debutto in Supercoppa. È bello tornare a giocare per un obiettivo, con due punti in palio. Affronteremo una squadra completa che ha mantenuto un’ossatura importante della scorsa stagione e in estate ha saputo aggiungere pedine importanti al roster. Dal primo giorno di raduno vedo i miei compagni vogliosi di esordire in questa competizione. In settimana stiamo lavorando molto bene per arrivare pronti e carichi a questo primo impegno stagionale. Non vediamo l’ora!

Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino: Matteo Sacchi