BUONA LA PRIMA PER LA REALE MUTUA BASKET TORINO, BATTUTA DERTHONA ALL’ESORDIO IN SUPERCOPPA

Difesa e quattro uomini in doppia cifra sono gli ingredienti per la vittoria della Reale Mutua, che ha risposte positive da ogni giocatore impiegato. Resta un impegno di precampionato, ma il gusto di essere tornati a giocare una sfida vera e aver vinto un derby è sempre ottimo. Coach Cavina parte con Cappelletti, Clark, capitan Alibegovic, Pinkins e Diop. La Bertram, in divisa arancione quest’oggi, risponde con Tavernelli, Sanders, Fabi, Severini e Cannon. Clark apre la gara con la tripla, Cappelletti batte Tavernelli per il 0-5 del 2°. Sanders e Cannon mettono in gara Derthona con i punti del 6-7. Pinkins era l’unico USA assente e si fa sentire per il +6 gialloblu, al 5° è 8-14. Diop entra in partita colpendo da sotto, Fabi inventa il gioco da tre punti del -5. Pinkins inventa dal post alto per il nostro numero 35 che obbliga coach Ramondino al time-out. Ancora Diop realizza il +8, Fabi torna a segnare e riporta sotto Derthona. Penna e Bushati chiudono la prima frazione sul 17-25. Capitan Alibegovic spinge il primo vantaggio in doppia cifra della Reale sul 18-29 del 12°. Sanders si attiva per ridurre subito le distanze, con coach Cavina che preferisce parlarci su. La sosta risveglia Torino che con Diop e Alibegovic sale sul 20-34, il capitano e il lungo senegalese spingono ancora sull’acceleratore per il 26-43 del 17°. Cannon e un paio di sbavature gialloblu riaccendono i padroni di casa, che accorciano sul 32-45. Clark brucia la sirena, al 20° è 32-47. Cannon fa la voce grossa in post per aprire il secondo tempo, Tavernelli sfrutta una dormita gialloblu per il 36-47. Il capitano sblocca Torino in uscita dai blocchi, Fabi fissa il 39-49 del 23°. Pinkins risponde con il 2+1 in contropiede, Cannon e Diop fissano il 41-53 al 25°. Diop schiaccia il +14, Mascolo e Cannon replicano da sotto. Derthona prende ritmo, la Reale pasticcia un po’ e Fabi realizza il gioco da 4 punti che riporta a contatto la Bertram. Clark sente il momento e infila la tripla del 51-58. Diop sblocca Torino e Sander Derthona, al 33° è 53-60. Diop va ancora a segno, mentre la Reale perde Penna per falli. Il lungo gialloblu si trasforma in uomo assist per Cappelletti, che sigla il 53-64. La Reale Mutua sporca le percentuali, ma Clark e Pinkins la spingono sul +13 al 36°. La difesa gialloblu è ben presente nel quarto, i ragazzi di coach Cavina non concretizzano e Fabi punisce per il -9 al 38°.  Cappelletti è glaciale nel bruciare la sirena dei 24” per la tripla del +12, Severini non molla e rimette a 9 le distanze al 39°. Ma il play gialloblu ha tenuto il meglio per il finale, altro step-back dalla lunga e partita che prende la strada di Torino.

Derthona Basket-Reale Mutua Basket Torino:62-75   Parziali:(17-25,15-22,19-11,11-17)

Derthona: Mastroianni, Sackey, Cannon 21, Gazzotti, Tavernelli 2, Fabi 19, Graziani 2, Mascolo 3, Severini 6, Sanders 7, Morgillo 2. All. Ramondino

Torino: Clark 17, Alibegovic 14, Pagani, Penna 2, Cappelletti 7, Pinkins 13, Toscano 2, Diop 18, Bushati 2. All. Cavina, ass. Iacozza e Campigotto

Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino: Matteo Sacchi