STANCHEZZA E REDIVO BATTONO LA REALE MUTUA

La stanchezza si fa sentire sulla Reale Mutua, un grande Redivo spinge alla vittoria la JB Monferrato. Le mani addosso della difesa ospite innervosiscono Torino, che ha il merito di non mollare fino alla fine. Coach Cavina schiera Cappelletti, Clark, Alibegovic, Diop e Pagani, coach Valentini risponde con Valentini F., Redivo, Thompson, Donzelli e Camara. Camara apre il derby appoggiando da sotto, Pagani risponde con il semigancio. Redivo si mette in gara dalla lunetta, Cappelletti risponde per il 6-4 del 4°. Redivo e Diop con due pezzi di brvura siglano il 8-7, Donzelli e Alibegovic entrano in scena a cavallo della metà del quarto colpendo da lontano. Martinoni impatta e supera sul 11-15, la risposta gialloblu è nella tripla di Clark. Al 10° è 14-17 per gli ospiti. L’ennesimo contatto dubbio in area lascia Clark a terra con la caviglia dolorante, la JB approfitta dell’uomo in più per infilare il +6. Tomasini allunga sul 14-22 del 12°, la tripla di Toscano è ossigeno per la Reale Mutua, la seconda di fila vale il -2. Tomasini replica, il Barba infila la terza per il 23-25 del 14°. Diop si incarica di riportare Torino in parità, al 16° è 27 pari. Martinoni tiene avanti i suoi, si va negli spogliatoi sul 30-32. Il capitano firma la parità per aprire il secondo tempo, Cappelletti firma il 2+1 del sorpasso. Alibegovic si butta dentro, Donzelli lo imita per sbloccare la JB. Clark ritorna in gara per il 39-34 del 23°, Thompson accorcia le distanze con la tripla. Quella di Redivo vale il -1, la tripla di Tomasini vale il sorpasso sul 47-48 del 28°. Thompson sigla il +3 del 30°. Campani e Martinoni si scambiano i canestri per aprire la frazione, Thompson da il +5 agli ospiti al 32°. La tripla del capitano è importantissima, Penna sigla il sorpasso con la tripla del 57-56. Redivo di talento rimette 4 punti di vantaggio per Casale, coach Cavina sul 57-61 del 36° chiama time-out. Un’altra tripla di Redivo accende ulteriormente la JB, la schiacciata di Thompson vale il 59-68 del 37°. La Reale non si arrende, Alibegovic e Cappelletti la riportano sul 57-70 a 46” dalla fine, Tomasini la rimanda a -5 dalla lunetta. Il ferro sputa la tripla di Diop, la terna continua nella confusione e Redivo rimette il +6. Cappelletti in un amen dimezza lo svantaggio, Thompson fa 2/2 dalla lunetta per il 70-75 a 16” dalla fine. La tripla di Diop arriva forse troppo tardi, Redivo va in lunetta per chiuderla, fa il suo dovere e porta la vittoria alla JB.

Reale Mutua Torino – Novipiù JB Monferrato 73-77 (14-17, 16-15, 17-18, 26-27)

Reale Mutua Torino: Mirza Alibegovic 18 (4/5, 3/9), Alessandro Cappelletti 15 (3/6, 1/2), Ousmane Diop 11 (3/5, 1/5), Daniele Toscano 9 (0/1, 3/3), Jason Clark 7 (0/3, 1/2), Lorenzo Penna 5 (1/3, 1/2), Luca Campani 4 (1/3, 0/0), Giordano Pagani 2 (1/1, 0/0), Kruize Pinkins 2 (1/6, 0/2), Franko Bushati 0 (0/0, 0/1), Alessandro Origlia 0 (0/0, 0/0), Pietro Mortarino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 28 2 + 26 (Ousmane Diop 8) – Assist: 16 (Lorenzo Penna 4)

Novipiù JB Monferrato: Lucio Redivo 26 (2/4, 5/7), Sam Thompson 16 (3/10, 2/5), Niccolo Martinoni 12 (6/9, 0/2), Simone Tomasini 10 (0/3, 2/3), Luca Valentini 5 (1/3, 1/1), Daniel Donzelli 4 (2/3, 0/1), Fabio Valentini 2 (1/3, 0/1), Gora Camara 2 (1/3, 0/0), Juan marcos Casini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Sirchia 0 (0/0, 0/0), Aaron Lomele 0 (0/0, 0/0), Yannick Giombini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 16 – Rimbalzi: 31 2 + 29 (Gora Camara 7) – Assist: 16 (Lucio Redivo 8)

Ufficio Stampa Reale Mutua Basket Torino: Matteo Sacchi