PREVIEW 7^ DI CAMPIONATO: DINAMO BASKET SASSARI VS AKRONOS LIBERTAS

Prova di maturità per l’Akronos Libertas Moncalieri in un palcoscenico di altissimo livello come quello di Sassari.  La squadra di coach Terzolo arriva da una convincente vittoria casalinga contro Basket Masnaga e da una settimana di riposo dovuta al ritiro della nazionale di coach Lino Lardo.Sassari è invece reduce dall’Emilia, dove ha perso 97 a 71 contro la Virtus Bologna. In classifica generale Moncalieri ha 4 punti, contro i 2 delle sarde (che però hanno una partita da recuperare vs Ragusa). Per la Dinamo il tandem da tenere d’occhio è certamente quello composto da Margaret Lucas Jessica Shepard, che in coppia sfiorano i 50 punti di media a incontro. Shepard, in particolare, guida sia la classifica punti (27), sia quella dedicata ai rimbalzi totali (16), sia quella dei falli subiti, mentre Lucas è prima per minuti giocati, terza per punti e terza per falli subiti. E’ quindi sotto canestro che l’Akronos dovrà fare la differenza, cercando di catturare la maggior parte di palle vaganti e rimbalzi. Che, come ci siamo abituati in questo inizio di campionato, sono tra i fattori principali per il successo delle Lunette, oltre a limitare il più possibile le palle perse. Attacco piemontese affidato a Paixao (14,3), Miletic (11) e Williams (8,8), con Toffolo (6,2), Reggiani (4,3), Katshitshi (4) e il capitano Giacomelli (4,2) a cui si chiede una grande prestazione contro una squadra poco convincente in questo inizio di campionato, ma con un passato alle spalle che ha poco da invidiare in Italia. Ecco il commento pre-partita del coach delle isolane, Antonello Restivo: «Moncalieri è una squadra che ha passato tanti anni nella parte alta della classifica di A2 e sta facendo davvero bene in questo avvio di campionato: hanno vinto con Faenza all’esordio e nell’ultima partita con Costa Masnaga. Noi dovremo essere bravi a farli ragionare, portandoli a pensare e giocare nei nostri ritmi. Dovremo cercare di fare una partita di energia, aggressiva; soprattutto in casa dobbiamo cercare di aggredire gli avversari e incanalarla subito nel nostro modo di giocare». Piano partita diverso per coach Terzolo che invece immagina un «approccio deciso e convincente fin dall’inizio, giocando in maniera aggressiva e limitando il più possibile le palle perse. Nonostante la classifica, il valore di Sassari non è in discussione…dovremo fare una grande partita per tornare a casa con i due punti. Ma siamo felici di confrontarci contro una realtà del livello di Sassari». Palla a due alle 17:30 al Palaserradimigni di Sassari. Dirigono l’incontro: Yang Yao, Saraceni, Ugolini.

Ufficio Stampa Moncalieri Basketball