ARRIVEDERCI 5!

È come se fossi arrivato alla fine di un viaggio, nel momento in cui mi appresto a salutare la terra che ormai sentivo mia. Ogni volta che succede, malinconia e tristezza cercano di prendere il sopravvento ma vengono subito scalzate dai bei ricordi che rimarranno per sempre indelebili dentro di me. La prima chiamata di Lollo, l’intesa al primo incontro con Fabrizio Regruto ed Annalisa Bk Pesando e subito catapultato all’esordio da capo allenatore in C Gold.

PRESENTATO IL PROGETTO FIAT TORINO GENERATION

Presentato questa mattina ai Ronchiverdi il Progetto Fiat Torino Generation che ha quale fulcro la creazione di un settore giovanile proprio della Società. Relatori illustri e presenze altrettanto importanti. Tra i primi il Presidente della Fiat Torino Auxilium, Antonio Forni, il Presidente del Cus Torino Riccardo D’Elicio, il nuovo responsabile del settore giovanile e minibasket della Fiat Torino Auxilium, Marco Tempesta:

PROMO: L’AUX CUS VINCE ANCORA E SALE IN D

L’Aux CUS vince anche la gara di ritorno sul campo dei Delfini Carmagnola, chiude la serie di finale in 2 sole partite e conquista la promozione in serie D.
Una vera e propria marcia trionfale quella dei gialloblu di Sandro Petruzzi, che nelle ultime 13 partite giocate, tra regular season e playoff, hanno raccolto 12 vittorie e una sola sconfitta (quella che li ha costretti a gara3 della semifinale con lo 011 Torino).

FERENCZ BARTOCCI E MATTEO SORAGNA, NUOVI VOLTI DELLA FIAT TORINO

La Società comunica che Ferencz Bartocci è il nuovo Direttore Operativo. Marchigiano, nato a Matelica (Mc) il 15 ottobre del 1971, un diploma in Scienze della Comunicazione, ha lavorato nell’ultima stagione come GM della Bergamo Basket 2014. Lunga la sua carriera nell’ambito della pallacanestro: in passato Bartocci ha rivestito i medesimi compiti a Brescia (2014-15), cinque stagioni a Veroli (dal 2009 al 2014, la prima come Direttore Organizzativo poi come General Manager, conquistando per due volte la Coppa Italia di A2 e sfiorando per due anni la promozione in Serie A),

CHIUSURA CONSENSUALE DEL RAPPORTO CON RENATO NICOLAI

Al termine di tre anni di lavoro duro, fatiche e soddisfazioni, Auxilium Pallacanestro Torino S.p.A. e Renato Nicolai comunicano di aver risolto consensualmente il contratto in essere. Auxilium Pallacanestro Torino S.p.A. ringrazia Renato Nicolai per la collaborazione, la passione e la competenza mostrata in questi anni e gli augura le migliori fortune per il prosieguo di carriera. Renato Nicolai ringrazia la Città, la Società e la Famiglia Forni per l’opportunità che gli è stata data e augura un futuro ricco di successi.

Larry Brown, THE RIGHT WAY, ufficiale a Torino. Il punto di vista di Cuore Gialloblù

d245e46c-cf2a-4773-9469-ceb24759fe8a

PLAY THE RIGHT WAY
L’Auxilium sarà allenata da coach Larry Brown, potremmo fermarci qui, non serve aggiungere nient’altro per caricare ulteriormente l’ambiente cestistico italiano e non solo.
Uno dei “santoni” della pallacanestro a stelle e strisce arriva in Europa, sedendosi sulla panchina di Torino al termine di settimane di voci, ipotesi e pettegolezzi. Non sta a me giudicare la scelta. Da “non tifoso” la trovo affascinante, sentimento, credo, comune a chiunque sia appassionato di basket.
La figura del nativo di Brooklin è leggendaria, ha vinto un titolo NBA a Detroit, uno NCAA a Kansas, medaglie olimpiche, maestro di Gregg Popovich, Hall of Fame e svariati record. Oltre ai numeri emana un profondo senso di rispetto, quasi sacro, per quello che sa sul gioco, per come ha impresso sul basket la sua figura.

IL NUOVO HEAD COACH DELLA FIAT TORINO E’ LARRY BROWN

Un monumento del basket americano e quindi del basket all-time, lo statunitense Larry Brown, nuovo head – coach della Fiat Torino. Nato a Brooklyn il 14 settembre del 1940, ha un curriculum “mostruoso” nel quale spiccano due momenti epici, ovvero la vittoria nel 1988 del titolo NCAA con l’Università di Kansas e quella del 2004, in NBA, con i Detroit Pistons. Nelle sue 23 stagioni da allenatore in NBA ha guidato 9 squadre, portandone 8 diverse ai play-off.

UNA SETTIMANA ALLA GRANDE FESTA PER I 70 ANNI DI BASKET ALL’ORATORIO SALESIANO CROCETTA

Il conto alla rovescia dice ormai -7. Sabato 16 giugno 2018 presso l’Oratorio Salesiano della Crocetta si svolgerà la grande Festa che celebrerà i primi 70 anni di attività del Basket Don Bosco Crocetta. L’evento inizierà nel primo pomeriggio sul parquet del PalaBallin, dove i piccoli del Minibasket sfogheranno il loro entusiasmo in giochi con la palla e senza. A loro si uniranno poi le altre formazioni attuali della Crocetta, per un sfilata che farà da prologo al momento clou della cerimonia, in programma presso il Teatro dell’Oratorio.

VIA AL PROGETTO FIAT TORINO GENERATION

Primi passi nel futuro per la Fiat Torino con la formazione per la stagione 2018/19 della sua prima compagine giovanile di categoria under 13. Un’operazione che fa parte del Progetto Fiat Torino Generation, finalizzato a ristrutturare la già presente realtà della Basket Academy e a creare un proprio vivaio dal quale attingere in ottica futura. Per dar vita alla stessa under 13 il primo appuntamento è con l’Open Day alla Sisport Torino, nelle giornate del 14 e 15 giugno prossimi, dalle 19 alle 20,30.

UNDER 18 ELITE: UN TITOLO, DOPO 4 ANNI !

A distanza di 4 anni dall’ultimo successo l’Auxilium CUS torna a fregiarsi di un titolo regionale giovanile. A Crescentino nella finale del campionato Under 18 Elite, i gialloblu di Francesco Raho invertono la tendenza stagionale che li aveva visti sconfitti per due volte in Eccellenza e, in una finale condotta dal primo all’ultimo secondo, superano i campioni in carica della Crocetta. Cussini in palla fin dalle primissime battute: nell’8-0 del 3’ c’è tanto Tibs (6). Svuotata dalla maratona di semifinale con il Derthona, la Crocetta fatica a mettersi in movimento: Murri, a segno due volte di fila, e Mittica portano i gialloblu sul +10: 14-4.
Intorno all’8’ la Crocetta ha un sussulto con Penna prima (17-9) e Gualdi poi (19-12).