GRAZIE MILLE COACH DEMIS CAVINA

La Reale Mutua Basket Torino ringrazia in maniera profonda e sentita coach Demis Cavina che in questi due anni ha guidato il neonato sodalizio torinese, riconoscendo al coach emiliano di aver contribuito fin da subito alla crescita del nuovo progetto rendendolo ambizioso fin dalla nascita.

GARA 1 E GARA 2 DI FINALE: IN VENDITA I TAGLIANDI PER REALE MUTUA TORINO – DERTHONA

La Reale Mutua Torino comunica che in occasione di gara 1, sabato 19 giugno alle ore 20.45, e gara 2, lunedì 21 giugno alle ore 20.45, della finale playoffs Reale Mutua Torino – Derthona sarà consentito l’accesso a 500 spettatori.

GARA 1 E GARA 2 DI SEMIFINALI: 500 POSTI DISPONIBILI AL PALA GIANNI ASTI PER REALE MUTUA TORINO – VERONA

La Reale Mutua Torino comunica che in occasione di gara 1, sabato 5 giugno alle ore 18.30, e gara 2, lunedì 7 giugno alle ore 20.45, della semifinale playoffs Reale Mutua Torino – Verona sarà consentito l’accesso a 500 spettatori.

COPPA PIEMONTE, LA CROCETTA CONQUISTA IL TERZO POSTO

Vittoria che vale il gradino più basso del podio di Coppa Piemonte quella che la Crocetta stacca alla Cadorna di Borgomanero. Come nella semifinale contro la Ginnastica, anche nell’occasione il College schiera la formazione Under 16, mentre i gialloverdi, proprio come accaduto nella semifinale di Biella, lasciano a riposo i senior Maino e Giordana e optano al oro volta per una squadra molto molto giovane.

COPPA, CROCETTA BEFFATA SOTTO IL TRAGUARDO

La Crocetta sta davanti per 39 minuti e 55 secondi ma la semifinale in gara unica di Coppa Piemonte giocata all’Hype Forum di Biella la vincono i padroni di casa del Teens grazie al colpo di reni di Bergamaschi sul filo di lana. Al via Biella è ancora De Simone e Castagnetti (arruolabile solo per panchina), Crocetta sceglie di non schierare i veterani Maino e Giordana e si affida ad una line-up giovanissima,

IL CALENDARIO DEL PRIMO TURNO DI PLAYOFF DELLA REALE MUTUA TORINO

E’ stato definito il calendario del primo turno di play-off, la Reale Mutua affronterà Mantova in una serie al meglio delle cinque. Prime due partite in casa, gara 3 e 4 in trasferta ed eventuale bella al Pala Gianni Asti.

Ecco il dettaglio:

LA CROCETTA TORNA ALLA VITTORIA E CHIUDE AL QUINTO POSTO

Era dal 20 marzo scorso che la Crocetta non assaporava il dolce gusto della vittoria. Torna a farlo nell’ultima giornata di stagione regolare, al PalaBallin, superando di slancio la Ginnastica. I due punti servono per chiudere il campionato al penultimo posto ma sono comunque motivo di grande soddisfazione, premio al costante lavoro di tutto il gruppo di coach Franz Cionti e giusto stimolo in vista dell’appendice della Coppa Piemonte in programma dal prossimo week-end.

LA REALE MUTUA C’È: TORINO ESPUGNA NAPOLI

Grande prestazione della Reale Mutua, che difende alla grandissima per 40 minuti. Praticamente sempre avanti, gestisce bene i tentativi di break napoletani. Quattro uomini in doppia cifra per la Reale Mutua, nel finale decisive le giocate di Campani, Cappelletti e Clark. Ma è tutto il gruppo gialloblu a dare un contributo decisivo.

CROCETTA DA APPLAUSI, MA ANCORA UNA VOLTA NON BASTA

I due punti che avrebbero tenuto aperto, almeno per qualche ora, il discorso playoff non arrivano e a Biella la Crocetta è costretta alla resa per la sesta volta consecutiva. Vero che la vittoria casalinga del Ciriè sul Collegno, arrivata poi in tarda serata, avrebbe vanificato gli sforzi – pure vincendo la giovane formazione gialloverde sarebbe rimasta fuori dalle migliori 4 – però averci provato con tutto quanto a disposizione e non esserci andati lontano è comunque motivo di orgoglio e di presa di coscienza che la strada intrapresa è quella giusta.

LA CROCETTA SPRECA NEL FINALE, IL CIRIÈ LA BATTE AL SUPPLEMENTARE

Lo scontro diretto per il quarto e ultimo posto ai playoff piemontesi lo vince la Pallacanestro Ciriè, che guadagna due lunghezze in classifica e mette dalla sua anche la differenza-canestri.  La Crocetta torna a casa con il rammarico di aver dissipato nell’ultimo minuto dei tempi regolamentari un bottino che sembrava decisivo. Ora per accedere ai playoff i gialloverdi dovranno vincere entrambi gli incontri rimasti (a Biella e poi la chiusura interna con la Ginnastica) e sperare in un doppio stop del Ciriè (con Collegno in casa e quindi a Borgomanero).