LA TECNOENGINEERING DURA META’ PARTITA, VINCE SAN GIORGIO MANTOVA

Nonostante l’assenza dell’ultimo minuto di Cicic, l’avvio di partita è tutto gialloblù. L’avversario è di primissima fascia: 32 punti all’attivo e seconda miglior difesa del campionato. La Tecnoengineering scende però in campo con la giusta faccia e trova anche la doppia cifra di vantaggio grazie alle triple di MitrevaLandiCordola e alle giocate nel pitturato di Pasero.

Basket 5 PARI Torino – Under 19 Gold

Final Four !!!  Con una grande partita la 5 Pari Torino supera Arona in un Pala Moncrivello pieno di ragazzi che lo rende Caldo come sulle Dune di Maspalomas a Luglio ! Arona ci prova e ci crede, nel primo quarto azzera il gap , ai Torinesi restano 3 quarti per cambiare marcia.

TORINO SCONFITTA IN CASA, RIMINI SBANCA IL PALA GIANNI ASTI

Non riesce a riscattarsi Torino: dopo la sconfitta rimediata una settimana fa ad Orzinuovi, la Reale Mutua subisce un’altra battuta d’arresto, questa volta tra le mura amiche del Pala Gianni Asti per mano di una solidissima RivieraBanca Basket Rimini, che estende a sei la sua striscia di vittorie consecutive.

A2 LBF, 24° GIORNATA: VITTORIA INTERNA PER LA TECNOENGINEERING

Grazie a un ottimo secondo tempo le Lunette portano a casa due punti importanti in chiave playout. Inizio equilibrato, poi i primi tentativi di fuga di Carugate, ma Moncalieri è sempre attenta e non concede troppo alle ospiti. Nel terzo e quarto periodo la Tecnoengineering chiude le maglie in difesa e segna 34 punti totali che le valgono una meritata vittoria.

IL TERZO QUARTO CONDANNA TORINO: LA REALE MUTUA CADE A ORZINUOVI

Uovo di Pasqua indigesto per la Reale Mutua Torino, che nella domenica festiva cade sul parquet di Orzinuovi e sciupa così una ghiotta occasione per salire al secondo posto in classifica nel Girone Verde. Dopo aver condotto nei primi due quarti di gioco, la squadra di coach Ciani paga un terzo quarto da dimenticare: un blackout che ha consentito all’Agribertocchi di recuperare e portare completamente l’inerzia dalla propria parte.

A2 LBF, 23° GIORNATA: PRONOSTICI RISPETTATI, DERTHONA SCAPPA E DILAGA NEL SECONDO TEMPO

Sul parquet della prima della classe, la Tecnoengineering gioca a volto scoperto soltanto il secondo quarto, vincendolo 15-11 e portandosi negli spogliatoi sul -8 (32-24). Già nei primi 10’, però, le padrone di casa (ancora imbattute davanti al pubblico amico) mostrano maggior lucidità, ribaltando il 2-4 dei primi minuti con un parziale di 13-0 che dà fiducia e inerzia alle ragazze di coach Cutugno. A segno per le Lunette Cicic con 7 punti e Cordola con 2.

VENCATO E POSER SUGLI SCUDI: TORINO MOSTRA IL CARATTERE E BATTE TRIESTE

La Reale Mutua Torino torna a vincere mostrando il carattere sul parquet di casa: al Pala Gianni Asti, la squadra di coach Ciani si è imposta contro una squadra di talento come Trieste in una partita ad alto punteggio e alto ritmo, con il risultato finale di 103-91. In un match con diverse assenze su entrambi i roster – Kennedy indisponibile per Torino e Trieste senza Reyes e Vildera –

A2 LBF, 22° GIORNATA: LA TECNOENGINEERING MONCALIERI VINCE AL PALAEINAUDI CONTRO BASKET ROMA

Nella 22esima giornata di Serie A2 Femminile, la Tecnoengineering Moncalieri firma una vittoria fondamentale contro Basket Roma. Le Lunette dimostrano determinazione e compattezza fin dalle battute iniziali, resistendo agli assalti delle capitoline e conquistando 2 punti importantissimi per la corsa ai playout.

REALE MUTUA IMPRECISA: LA SERIE DI VITTORIE SI INTERROMPE A CIVIDALE

Si chiude a 6 la serie di vittorie consecutive della Reale Mutua Torino, che esce sconfitta dal PalaGesteco di Cividale del Friuli per 78-68. Gli uomini di coach Ciani hanno inseguito per tutto il corso dei 40 minuti, fin dal pesante parziale concesso in avvio di gara, senza mai riuscire a ricucire completamente lo svantaggio.

CHE CUORE TORINO: ESPUGNA FORLÌ E AGGANCIA IL SECONDO POSTO

Cuore, difesa e personalità per battere la prima della classe del Girone Rosso: una Reale Mutua Torino rimaneggiata, priva di Luca Vencato e Marco Cusin, firma così l’impresa e interrompe l’imbattibilità casalinga della Unieuro Forlì, che prima di incontrare i gialloblù era l’unica squadra dell’intero campionato con il proprio campo ancora inviolato.

Powered by WordPress | Theme Designed by:
Warning: Illegal string offset '17e6f335b7414cb3d63daee5680ab6e4' in /var/www/htdocs/cuoreweb/htdocs/wp-content/themes/Cooperate/functions.php on line 44

Warning: Illegal string offset '17e6f335b7414cb3d63daee5680ab6e4' in /var/www/htdocs/cuoreweb/htdocs/wp-content/themes/Cooperate/lib/Themater.php on line 519

Fatal error: Cannot use string offset as an array in /var/www/htdocs/cuoreweb/htdocs/wp-content/themes/Cooperate/lib/Themater.php on line 519