Sorbino Cup: a testa altissima, l’Iren Fixi cade a Luca in rimonta

L’Iren Fixi Torino perde in rimonta in quel di Lucca, dove sui legni del PalaTagliate cede per 94-76. La squadra torinese è stata in vantaggio per metà partita, poi la squadra toscana ha imposto il proprio gap tecnico e fisico. Le biancostellate, guidate dalla grinta di capitan Milazzo, non molano mai nonostante tutto e lasciano il campo a testa altissima.

LA FIAT TORINO CEDE IN CASA ALLA VIRTUS BOLOGNA

La sintesi:  Fiat Torino che torna al PalaVela dopo due trasferte consecutive per la giornata numero 22 della massima serie, opposta alla Virtus Bologna, fresca del cambio di allenatore. Palla a due alle 12. Secondo anello animato dalla presenza di oltre 500 giovani delle scuole piemontesi. Inno suonato dalla Filarmonica di Moncalieri, prima del via. Quarto da dimenticare, il primo, per la Fiat Torino che parte male e non riesce ad interrompere la serie di palle perse e conclusioni fuori misura.

PUNTI SUDATI A TORTONA, LA CROCETTA DIFENDE IL QUARTO POSTO

La vittoria alla fine arriva e, a questo punto della corsa al miglior piazzamento possibile nella griglia playoff (anche se la matematica non dà ancora per scontato l’approdo), ha un peso specifico di rilievo.  Per il resto, come nelle previsioni, il Serravalle si conferma osso durissimo e, per portare a casa i due punti dal Camagna di Tortona, la Crocetta deve spremersi al massimo e dare fondo alle proprie risorse tecniche.

SERIE C GOLD: IL CUS CI PROVA MA LA CADORNA RIMANE UN TABÙ

Per quasi mezzora il CUS esegue come meglio non potrebbe il piano-gara. Rispetta le consegne in difesa con grande disciplina tattica, corre e segna con puntualità, rende meno letale del solito il temuto Radunic e limita al minimo le altre bocche da fuoco del College. Con l’andare dei minuti però gli agognini impongono la legge di chi ne ha di più in ogni zona del campo e la Cadorna si conferma ancora un tabù per gli universitari.

LA 5PARI E’ LUCIDA NEL FINALE E BATTE UNA CORIACEA ACCABASKET

L’inizio di gara è un festival delle triple, vanno a segno quelle di Canepa e Pilati, gli ospiti trovano ancora bene il loro lungo e al terzo conducono sul 3-7.  Coach Sacco vede la sua squadra approcciare male la partita, prova a scuotere i suoi con il time-out. Antonietti e Drame si fanno finalmente sentire sotto le plance, siglando in un amen il sette pari, Dekic risponde ancora da tre per Alessandria. Il sorpasso bianco-verde è ancora a firma della coppia di lunghi di casa,

DOMANI ALLE 12 LA SFIDA CON LA VIRTUS BOLOGNA

La 22esima giornata di serie A vedrà domani la Fiat Torino tornare sul campo amico del PalaVela, alle ore 12 (diretta su Eurosport Player) contro la Segafredo Virtus Bologna. Gialloblù impegnati a risalire la classifica e virtussini nella lotta playoff. Tanti dunque i motivi d’interesse della sfida, presentata dal coach della Fiat Torino,

I MOLTI MOMENTI COLLATERALI AL MATCH DI DOMANI CONTRO LA VIRTUS BOLOGNA

Non solo sfida di campo, quella di domani alle 12 al PalaVela contro le V nere bolognesi. Ricca la serie di eventi a corollario del match. Tra il pubblico ci saranno anche oltre 500 ragazzi delle scuole elementari di Rivarolo (3.a – 5.a), Istituto Guido Gozzzano, che in settimana hanno vissuto una mattinata speciale in compagnia di David Okeke e Davide Parente, dell’Istituto Comprensivo “Sandro Pertini” che ieri hanno ricevuto la visita di Marco Portannese e James Michael McAdoo, e dell’Usac di Rivarolo, società di basket del territorio.

Sorbino Cup: l’Iren Fixi Torino domenica di scena a Lucca

La penultima giornata di regular season della Sorbino Cup Serie A1 femminile di pallacanestro, vede l’Iren Fixi Pallacanestro Torino recarsi a Lucca, dove affronterà una delle compagini più importanti di questo campionato. La squadra di coach Riga è reduce dalla sconfitta, maturata a testa
altissima, contro la forte San Martino di Lupari e cerca riscatto, seppur contro ogni pronostico, in terra toscana. La Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca viene invece da un risicato, ma importante successo, ottenuto sul bollente campo di Battipaglia, dove i due punti ottenuti concedono alle biancorosse la certezza di giocare i playoff già dai quarti di finale, senza passare per gli ottavi grazie all’ormai blindato sesto posto.

Virtus Bologna

Precedenti Storici

La storica Auxilium Torino, ha disputato ben 44 incontri con la Virtus Bologna di cui 13 vinti e 31 persi così suddivisi:39 in Serie A con 12 vinte (miglior risultato il 09/03/1980 Grimaldi Torino-Sinudyne Bologna 88-67) e 27 perse (peggior risultato il 09/11/1975 Sinudyne Bologna-China Martini Torino 113-70), 2 in serie A2 entrambe perse (peggior risultato il 30/05/1975 Sinudyne Bologna-Saclà Torino 76-63) ed infine 3 in Coppa Italia con 1 vinta (03/01/1985 Granarolo Bologna-Berloni Torino 92-100) e 2 perse (una con la denominazione Auxilium il 27/12/1984 Berloni Torino-Granarolo Bologna 94-97, e l’altra ancora con la denominazione Saclà Asti il 11/04/1974 Sinudyne Bologna-Saclà Asti 79-73). L’Auxilium attuale ha disputato 5 incontri con 1 vittoria (26/03/2016 Aux Manital Torino-Obiettivo Lavoro Bologna 75-70) e 4 sconfitte la peggiore delle quali il 24/04/2016 Obiettivo Lavoro Bologna-Auxilium Manital Torino 73-54.

LEONIS GROUP E AUXILIUM PALLACANESTRO TORINO SULLE TRATTATIVE DI ACQUISIZIONE

L’Auxilium Pallacanestro Torino e il Gruppo Leonis comunicano che la trattativa per l’acquisizione dell’intero pacchetto azionario si considera superata. Resta tuttavia l’interesse del Gruppo Leonis di valutare la possibilità di affiancare gli imprenditori, i professionisti e gli appassionati piemontesi che nei giorni scorsi hanno manifestato la volontà di proseguire il progetto Auxilium Torino. Con gli stessi nelle prossime ore saranno avviati i necessari approfondimenti, sulla base dei progetti proposti, per perseguire l’obiettivo condiviso di arrivare entro la fine del mese di marzo, al passaggio di proprietà.