LA 5PARI VINCE A TRECATE E CONQUISTA GARA 1

La 5PARI è contratta in apertura di match, Peroni sblocca Trecate e Negri inizia a usare tutti i trucchi del mestiere. Sanlorenzo si mette in azione per il 4-0 del terzo, Nicora da oltre otto metri mette sul tabellone Torino. La partita non decolla, De Bartolomeo in uscita dalla panchina firma il sorpasso sul 4-5 del sesto, Appendini e Negri replicano per i novaresi, riportandoli avanti sul 8-5. Due scelte bianco-verdi poco lucide convincono coach Sacco al time-out dell’ottavo.

LA FIAT TORINO VINCE CON ORGOGLIO E GRIDA NOI CI SIAMO

Sintesi:  L’ultima uscita casalinga della Fiat Torino in serie A 2018/19 è contro la VL Pesaro, match senza valore sul campo ma dagli alti contenuti emozionali, per i tanti appassionati che hanno voluto tributare l’ultimo saluto alla squadra, penalizzata e retrocessa, non sul campo. Circa 3500 presenze per dire salvate l’Auxilium, come esposto anche in uno striscione in zona fiume Po davanti alla Gran Madre.

Comunicato stampa 5PARI Torino

Parte quest’oggi una settimana a suo modo storica per la 5PARI, nei prossimi sette giorni, infatti, ci saranno tre appuntamenti clou della stagione bianco-verde. Questa sera, sabato 11/05, ad Oleggio, la formazione U14, in collaborazione con Auxilium ad Quintum, si giocherà l’accesso alla finale per il titolo sfidando il Conte Verde Rivoli, a coronamento di una stagione positiva in continua crescita. Domani sarà il turno della C Gold,

DOMANI ULTIMA DI A PER LA FIAT TORINO CONTRO LA VL PESARO

Preso atto della penalizzazione di 8 punti che ha mestamente posizionato la Fiat Torino in fondo alla graduatoria condannandola extracampo alla retrocessione (la Società presenterà ricorso per il tramite dei propri legali), domani sera alle 20,45 la squadra guidata da coach Paolo Galbiati e coach Stefano Comazzi giocherà l’ultima di serie A del campionato in corso contro la VL Pesaro. Match dal sapore accademico che sarà una sorta di passerella al PalaVela davanti agli appassionati che hanno seguito con forza e costanza le sorti gialloblù anche in questa stagione dai più volti.

LA FIAT TORINO PERDE A CANTU’ MA ONORA L’IMPEGNO E LA MAGLIA

Sintesi: Fiat Torino, salva sportivamente parlando, impegnata questa sera sul campo dell’Acqua San Bernardo Cantù nella penultima giornata del massimo campionato, contro i padroni di casa in piena lotta playoff. I primi due quarti vivono all’insegna dell’equilibrio con una leggera supremazia gialloblù. La Fiat Torino sale infatti a +6 (28-34) a 3’24” da metà gara ma viene ripresa dai padroni di casa nel finale sul 36-36.

A2 – LA AKRONOS MONCALIERI VINCE ANCHE GARA 2 E VOLA IN SEMIFINALE. MERCOLEDÌ LA SFIDA CONTRO COSTA MASNAGA

Avvio di partita che rispecchia gara 1 con le due squadre che nei primi 5’ riescono solo a produrre quattro punti a testa. A metà frazione Moncalieri prova a sbloccare la partita con la bomba di Grigoleit, che da il via al primo break della partita (12-4). Castelnuovo prova ad interrompere l’inerzia delle gialloblù con il canestro di Salvini, ma le Lunette rimangono in controllo e grazie al nuovo parziale di 5-0 firmato Trucco-Cordola a 60’’ dalla fine del primo quarto il tabellone recita 17-6.

LE AZIONI DELL’AUXILIUM

L’Auxilium Pallacanestro Torino S.p.A., mentre attende l’incontro di martedì con la Sindaca Chiara Appendino e confermato che sono proseguiti i contatti con potenziali investitori, ha ritenuto di affidare al Prof. Avv. Maurizio Irrera l’incarico di tutelare in tutte le sedi la Società stessa, i suoi collaboratori e dipendenti e i suoi creditori, nonché all’Avv. Florenzo Storelli l’incarico di impugnare la delibera dell’Assemblea che ne ha determinato l’esclusione dalla Lega e di assisterla in ogni ambito di giudizio sportivo.

Ufficio stampa Fiat Torino:  Roberto Bertellino – Benedetta Abbruzzese

DOMANI SERA PENULTIMA DI CAMPIONATO A CANTU’

Trasferta difficile quella di domani sera al PalaBancoDesio per la Fiat Torino contro l’Acqua San Bernardo Cantù, ancora in piena lotta per un posto playoff. I gialloblù, conquistata la salvezza sul campo, sono alle prese con il difficile momento societario, come sottolinea il coach Paolo Galbiati: “La nostra settimana, dal punto di vista degli allenamenti, è stata a singhiozzo, anche se abbiamo cercato come ormai consuetudine di far quadrato e non pensare all’extracampo.

CROCETTA BATTUTA ED ELIMINATA

Sconfitta anche alla Moncrivello, la Crocetta saluta la stagione all’altezza dei quarti di finale. Partita dall’andamento diverso da quella dell’andata alla Ballin, con la costante di alcuni numeri negativi che alla fine condannano i salesiani:  non bastano i 14 rimbalzi in più (46 a 32) a compensare le 20 perse, da cui scaturiscono ben 24 punti avversari (contro i soli 11 crocettini), e la minore produttività della panchina (2 soli punti a fronte dei 28 della 5 Pari).

AL MONCRIVELLO E’ BATTAGLIA, LA 5PARI VINCE E VOLA IN SEMIFINALE

Canepa sblocca la gara con la tripla, De Simone si arrangia per la risposta ospite. Taverna e Maino sono caldi e spingono il break giallo-verde, al terzo è 3-6. Capitan Quaranta e Ceccarelli si sbloccano per il meno uno sul 7-8, la tripla di Maino e la bomba di un Maino attivissimo convincono coach Sacco al time-out.